Login

Newsletter

  • Users 84
  • Posts 727
  • Comments 1,062
  • Pages 9

10 regole auree per sopravvivere alle ispezioni

Un pool di Avvocati ha messo a punto queste 10 fondamentali regole da imparare a memoria per affrontare, alla pari, qualsiasi ispettore. E’ consigliabile che qualcuno dei vostri testimoni, oltre che a documentare fotograficamente le scene, scriva un verbale di quanto accade.     Con discrezione, senza ostacolare il loro lavoro, senza resistenze o arroganza, gentilmente………………. Vi divertirete a controllare i vostri controllori ed a scoprire tutta la loro fragilità umana.

  1. Richiedete il loro tesserino. Loro lo esibiscono e se lo tengono in mano. Voi ricopiate i dati su un foglio.
  2. Nel caso di rifiuto chiamate subito, sempre senza aprire, il 112, denunciando che ci sono delle persone che vogliono entrare e si rifiutano di farsi identificare. Potrebbero anche essere truffatori.
  3. Richiedete “Carta o Foglio di Servizio”. Fotocopiatelo. E’ questo il documento basilare di tutte le ispezioni; su questo devono essere indicate tutte le cose che gli ispettori possono o non possono fare. Essi devono attenersi esclusivamente a quanto indicato sul foglio.
  4. Rifiutate l’ispezione se i nomi degli ispettori che vi stanno di fronte non corrispondono a quelli elencati sul “Foglio di servizio”.
  5. Chiamate subito almeno due testimoni. Meglio se sono soci Life, che sanno già come comportarsi e non si fanno intimidire. Vanno bene comunque familiari e dipendenti. I testimoni non devono mai parlare.
  6. Tenete sempre una macchina fotografica o una cinepresa. Non possono toccarvi la macchina: lo strumento di prova non può essere pignorato.
  7. Se avete da fare continuate a fare, sia voi che i vostri dipendenti. Esiste anche la “Turbativa di Lavoro”.
  8. Non firmate mai alcun verbale. La regola AUREA per eccellenza.
  9. Soltanto durante l’orario di lavoro è il periodo in cui potete essere sottoposti ad ispezioni.
  10. Massimo 30 giorni lavorativi è la durata prevista per un’ispezione.
Domande e risposte

D. Si può impedire l’accesso all’Ufficiale Giudiziario?
R. No. Altrimenti egli ha diritto di farsi assistere anche dalla forza pubblica nell’espletamento della propria funzione. Naturalmente se nessuno gli apre dovrà fare un secondo accesso.

D. Se alla posta o presso un altro ente aprono una busta destinata ad un soggetto, c’è violazione di legge ?
R. Si. Solo l’autorità giudiziaria, con le dovute autorizzazioni può avere accesso alla corrispondenza.

D. L’impresa deve agevolare i vari organi ispettivi nello svolgimento delle loro funzioni ?
R. No. Quindi non si è tenuti a far usare telefoni, fotocopiatori ecc.. Si può procedere a fotografare e videoriprendere. Si possono seguire le varie operazioni di verifica, eventualmente anche con testimoni (meglio se estranei: soci LIFE), e si può verbalizzare quanto si ritiene opportuno verbalizzare. Comunque non si deve creare ostacolo, turbare o interrompere il lavoro dei vari funzionari durante lo svolgimento delle loro funzioni.

Una risposta a 10 regole auree per sopravvivere alle ispezioni