Login

Newsletter

  • Users 81
  • Posts 621
  • Comments 895
  • Pages 7

Archivi del mese: novembre 2014

In mora Equitalia e Agenzia delle Entrate

Matteo, il Santo Evangelista, prima di essere tale e prima della sua conversione al cristianesimo, svolgeva l’attività di esattore per il fisco romano: era colui che in senso moderno lavora per l’Agenzia delle Entrate e per Equitalia.

LIFE, in collaborazione con Plebiscito.eu (qualunque movimento decidesse di unirsi è ben accetto) ha deciso di mettere in mora, con l’operazione denominata “Matteo Evangelista”, gli esattori di Roma, sia nella fattispecie di Uffici territoriali di Agenzia delle Entrate e di Equitalia, sia nella fattispecie dei singoli dipendentii, che sempre più spesso portano beffardamente identità veneta.

E’ un’azione ispirata al diritto internazionale che riconosce ai Popoli, in questo caso al Popolo Veneto, il diritto di trattenere le proprie risorse per esercitare l’autodeterminazione.

In poche parole, tutte le istituzioni italiane, si trovano sul territorio veneto, in difetto assoluto di giurisdizione: non hanno alcuna competenza legittima sul Popolo Veneto Continua a leggere

“FRAJA” ora è un libro.

La storia LIFE si arrichisce di un documento importante che illustra l’impegno che LIFE ha profuso nei suoi 20 anni di esistenza dal 1994 ad oggi 2014 contro uno Stato nemico della libertà in ogni sua forma: libertà di intraprendere, libertà di pensiero, libertà di manifestare civilmente, libertà di espressione, libertà di votare e decidere democraticamente il nostro futuro ……. con tutte le limitazioni di uno stato anacronisticamente di stampo dittatoriale.

Uno Stato che ti spoglia di tutto, abbandonandoti nella miseria e nella disperazione e che induce a cercare nel suicidio l’unica via di scampo non è uno stato: è un lagher in cui milioni di cittadini sono sottoposti a continua tortura da un manipolo di esseri non più umani, perché hanno ceduto le loro anime al Male in cambio di effimera ricchezza e potere.

In questo Libro troverete l’essenza della filosofia LIFE:

Il significato di “FRAJA”, vocabolo arcaico veneto che indica fratellanza e cenni sulla storia ed origine dei Veneti;

La prima liberazione di Piazza San Marco ad opera dei Continua a leggere

Ci sono le premesse (per tempi neri)

di Eugenio Benetazzo

L’Italia in questo momento non è in grado di reggere ad uno shock esogeno, significa che se si dovesse verificare un evento di portata sistemica improvviso ed inatteso (stile il crash Lehman o un altro attacco speculativo al debito italiano), le finanze pubbliche del Paese produrrebbero fenomeni di insolvenza parziale e disagi di natura economica su numerosi compartimenti dipartimentali. Tra nove mesi non si riuscirà più a contenere la popolazione, adesso bisogna avere il coraggio di espletare il male per conseguire il bene, iniziando ad esempio a sospendere temporaneamente i diritti costituzionali su molti ambiti della vita di tutti i giorni. Sta riuscendo il malcontento popolare nei confronti dell’euro, visto come unica caus Continua a leggere

Lavoro nero nei tribunali.

Dopo il lavoro nero dei portaborse, pagati con stipendi da fame in evasione totale degli oneri fiscali e contributivi da parte dei politici italici ora c’è la denuncia dei Precari ai Tribunali che hanno manifestato in sciopero il 18 novembre 2014 con uno slogan molto eloquente: “Basta lavoro nero, ora lavoro vero”.

Fossero gli imprenditori a trattare in tale modo i loro collaboratori, si sarebbe scatenata da subito la rivoluzione, ma lo “Stato democratico” può permettersi anche  di essere imprenditore che procura lavoro in nero ed evade sistematicamente tutti gli oneri con il bene placito Continua a leggere

LIFE Veneto e LIFE TV cambio ai vertici

L’Assemblea di LIFE Veneto riunitasi in data 29 settembre 2014 ha accolto le dimissioni di Lucio Chiavegato per i noti impegni di carattere politico da lui assunti e che rendevano incompatibile la carica stessa; nella stessa occasione l’Assemblea ha nominato il nuovo presidente di LIFE Veneto nella persona di Mirko Cortina.

L’Assemblea di LIFE Treviso vista la decadenza dalla carica di Presidente di Daniele Quaglia che ha ricoperto  l’incarico per tre anni consecutivi ha provveduto all’elezione di Ivan Fabris come sostituto.

Inutile dire che nessuno mai in LIFE si è accapigliato con qualche altro candidato per la nomina a Presidente: l’unica nomina in un sindacato, a titolo gratuito, che garantisce Continua a leggere

Dopo Napolitano?

Ho visto i probabili sostituti di Napolitano e confesso di avere avuto un momento di stizza, poi ho riflettuto e mi sono deciso a candidarmi personalmente come presidente della repubblica italiana con questo specifico programma:

1) abrogazione della costituzione italiana;

2) dichiarazione di morte dello stato italiano;

3) ritorno con effetto immediato agli stati esistenti al 1796;

4) estinzione del debito pubblico per morte del debitore.

Ho fatto questa scelta pur sapendo che Continua a leggere

Corrado Passera firmò l’affare Intesa San Paolo/Lussemburgo

Per chi non l’avesse ancora capito, questo è l’ennesimo esempio che le cariche politiche e tutte le cariche pubbliche servono solo a chi le detiene per fare gli affari propri a spese dei fottuti lavoratori. Nessuno si salva. Altro che Rivoluzione Francese e le ghigliottine, qui serve un’organizzazione industriale per tagliare si tante teste.

Rivoluzione veneta-indipendenza è l’unica soluzione. Daniele Quaglia

Tratto da http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/11/08/luxleaks-laffare-intesa-sanpaolo-firmato-corrado-passera/1199523/

E’ una super-operazione”, dichiarò il futuro ministro dello Sviluppo economico che grazie agli accordi in Granducato fece un affarone lasciando il fisco a bocca asciutta

L’operazione era stata annunciata in pompa magna a fine 2009 ed è stata perfezionata a metà 2010. Grazie alla cessione delle attività di banca depositaria al colosso americano State Street, Intesa SanPaolo ha incassato 1,75 miliardi di euro, ha fatto Continua a leggere

Il domani che verrà (L’ibrido che ti aspetta)

da: http://www.eugeniobenetazzo.com/destino-che-attende-italia/

Il punto di non ritorno lo abbiamo ormai superato da mesi, non vi è in alcun modo la speranza che il paese possa invertire la rotta. La favola della crescita si trasformerà presto in una tragedia greca. Proprio come la nazione ellenica anche gli italiani vivranno il baratro e la desolazione sociale. Gli odierni moniti di Draghi evidenziano ancora una volta come l’attuale fase che stiamo vivendo non possa essere più di tanto condizionata dalle autorità monetarie in quanto succube della fiducia che hanno le imprese e soprattutto le famiglie sul Continua a leggere

Elusione fiscale: anche le aziende di Stato ci fanno fessi!

Ci dicono che il male di mali sarebbe costituito dal lavoro nero e dall’evasione fiscale che invece, rimanendo sul territorio  creano comunque ricchezza economica. L’elusione, che null’altro è se non un’evasione fiscale legalizzata, porta i capitali nei paradisi fiscali e da qui in giro per il mondo, sottraendoli al luogo d’origine depauperandolo fino alla miseria.

E allora, le tasse?

Le paga solo il cittadino! Da Ikea ad Amazon, da Pepsi a tutte le banche (maledette) piu’ ricche e potenti, vige la legge del paradiso fiscale. E sai chi ne fu l’artefice? Il “capo dei capi” della commissione europea. Leggi cosa hanno scoperto.

Continua a leggere