Login

Newsletter

  • Users 84
  • Posts 681
  • Comments 1,017
  • Pages 7

Archivi del mese: dicembre 2017

LIFE Treviso dal 1994 ad oggi

Tutti i Presidenti e tutti i Consiglieri di LIFE Treviso succedutisi dal 1994 ad oggi

1994 Presidente: Foltran Enia dal 16/05/1994 dimissionaria il 14/11/1994Presidente: Fiorot Michele dal 14/11/1994 al 29/05/1995 – Consiglieri: Fiorot Michele (Vice P.), Spagnol Attilio, Piva Luciano, Parpinello Ilves, Zanella Anna, Biffis Danilo, Carlo Breda, Agnoletti Geremia, Simonato Gianni.

1995 Presidente: Agnoletti Geremia dal 29/05/1995 al 16/05/1996 – Consiglieri: Piva Luciano (vice P.), Perin Dio Ti Salvi, Mazzoccato Egidio , Dalla Longa Pierantonio, Fiorot Michele, Salatin Giampietro, Parpinello Ilves, Bona Renzo, Baldan Giuliano, Bagliolid Adelino.

1996 Presidente:   Vigni Giorgio dal 16/05/1996 al 12/05/1997 – Consiglieri: Continua a leggere

Se spari al bandito…… puoi diventare un criminale

In nome del Popolo Veneto … revo£uthion. I casi Onichini e Mattielli siano da esempio.

Una volta le nostre case potevano rimanere aperte e incustodite perché ci si conosceva tutti, c’era un legame di amicizia tra vicini, nessun appartenente ad una comunità mai si sarebbe sognato di violare la proprietà altrui, sacra e inviolabile ma, soprattutto, nessuno avrebbe mai potuto immaginare minimamente di trovarsi uno sconosciuto in casa.

Questo, non per negare l’esistenza di delinquenza comune che in tutto il mondo è sempre esistita, ma per sottolineare che usi, costumi, tradizioni e consuetudini hanno la loro importanza nella costituzione di una società.

Per quella Veneta è stato così, e la giustizia rispecchiava la società: severa e inflessibile contro chi Continua a leggere

Fiaccolata per Onichini

Ieri sera, fiaccolata di solidarietà a Valter Onichini che lunedi 18 affronterà il giorno più lungo della sua vita, quello del verdetto sulla sparatoria ingaggiata, qualche anno fa con alcuni rapinatori albanesi che nel pieno della notte erano penetrati in casa.

Circa 300 persone sfidando la minaccia del tempo che si è rivelato insperato amico, ieri sera a Padova si sono radunate nel piazzale della Stazione per arrivare dopo un percorso di un chilometro, davanti al Tribunale.

Qui, ad opera di LIFE, era allestito un palco mobile su carrello che Jerri mette a disposizione gratuitamente a chi ne facesse richiesta, solo ed esclusivamente per la causa veneta.

Sul palco erano presenti tutti gli involontari protagonisti delle Continua a leggere

LIFE: un pericolo sociale?

LIFE è sempre stato un soggetto politico scomodo sia per chi, per il solo fatto di sentirsi ideologicamente vicino credeva di imbrigliarci ma ben presto si è dovuto ricredere, sia per chi, riconoscendoci come nemici, ha preferito starci lontano per evitare imprevedibili complicazioni.

Fatto sta che LIFE gode di una discreta stima negli ambienti indipendentisti e di una apparente indifferenza in quelli della politica “mediata” nella quale rientrano anche tutti i media.

Apparente indifferenza che può trasformarsi in uno strisciante ostracismo e a volte, in aperto contrasto.

Nel 2008, dopo la famosa sentenza del tribunale di Venezia Continua a leggere

Dialetto veneto costa 1807,68€

Conclusosi il processo Po£isia Veneta, con l’assoluzione di massa in I° grado, il Tribunale di Treviso, Sezione penale ha provveduto a notificare a tutti gli assolti, tramite famigerata raccomandata in busta verde, copia di nota spese, conforme all’originale autenticata dall’Ufficiale Giudiziario, liquidate al perito per la trascrizione delle intercettazioni telefoniche dal dialetto.

Nella nota viene specificato che la trascrizione ha comportato la stesura di 1182 pagine e un impegno di 295 ore a cui sono state aggiunte ulteriori 148 ore, udite, udite, dovendosi valutare la maggiore complessità derivante dall’uso del dialetto presente Continua a leggere