Login

Newsletter

  • Users 79
  • Posts 590
  • Comments 836
  • Pages 7

Autostrada: il superamento a destra

Chi viaggia in autostrada, ha ormai l’incubo dei veicoli lenti che occupano costantemente e senza alcun riguardo la corsia di centro, insensibili al suono del clacson, ai segnali con i lampeggianti, agli inviti sui pannelli di occupare la corsia a destra, persino imperturbabili al gesto del dito medio … inamovibili come un treno sulle rotaie.

Un pericolo per tutti gli altri veicoli costretti a gimcane per superarli, un comportamento sanzionabile ma difficilmente sanzionato, che da origine ad altre violazioni e situazioni di pericolo.

Questi veicoli in autostrada, possono essere superati a destra?

La risposta è si, purché per effettuare la manovra non sia necessario il cambio di corsia.

Praticamente se il nostro mezzo si trova nella corsia di destra può superare tranquillamente un mezzo più lento che occupa la corsia centrale; se, invece, ci troviamo nella stessa corsia centrale del mezzo più lento non possiamo immetterci nella corsia di destra per superarlo perché il cambio di corsia, da quella centrale a quella di destra, implica un sorpasso che avverrebbe inevitabilmente a destra e la norma è perentoria: in autostrada il sorpasso è consentito soltanto a sinistra.

La sanzione per un sorpasso a destra va da un minimo di 80 euro ad un massimo di 308 e state certi che l’imperterrito okkupante abusivo della corsia centrale ha più possibilità di “viaggiare” impunito da Udine fino a Palermo piuttosto che voi, costretti a zigzagare rocambolescamente in una tratta di 100 chilometri.

Daniele Quaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *