Login

Newsletter

  • Users 79
  • Posts 567
  • Comments 810
  • Pages 7

Autovelox: deve essere approvato, omologato e revisionato!

L’autovelox è sempre stato considerato dalle amministrazioni locali il più sicuro strumento per far cassa tant’è che quasi tutte mettono nei bilanci preventivi, voci e stime importanti sulle multe provenienti da tale fonte.

Ma per l’automobilista, da sempre considerato una vittima sacrificale immolata sull’altare dell’Autovelox, l’argomento non è più un tabù protetto da una giungla intricata di norme: oggi si riesce anche ad aver ragione di queste infernali macchinette e dei loro cultori e custodi.

Ce ne da l’esempio, Giorgio Vigni, ex presidente di LIFE Treviso che, più il tempo passa e più è arrabbiato contro questo abominevole modo di fare politica sul territorio.

Il suo ragionamento è semplice: perché l’Autovelox possa fare dei rilievi ineluttabili deve avere tre caratteristiche fondamentali.

1) Deve essere approvato da organo competente;

2) Deve essere omologato da organo altrettanto competente;

3) Deve essere soggetto a manutenzione periodica da personale specializzato.

In mancanza di uno di questi elementi la multa non è valida!

Così, scoperto che un verbale del comando dei vigili di Cittadella (PD) non riportava i dati sull’omologazione dell’Autovelox, dopo il ricorso al Giudice di Pace, ha pensato bene, da vecchio guerriero LIFE di inviare un Esposto al locale Comando della GdiF per inoltro alla Procura con invito ad indagare su ipotesi di abuso d’ufficio, falso ideologico e truffa: tempi duri spettano gli ipotetici responsabili.

E anche questa volta, Giorgio Vigni è sicuro di farcela!    Questa è il suo esposto alla GdiF   Vigni esposto

Daniele Quaglia

9 risposte a Autovelox: deve essere approvato, omologato e revisionato!

  • Luca Subiaco scrive:

    Fantastico…. Da menzionare inoltre che le forze dell’ordine ITALIANE non hanno alcun diritto nei territori delle VENEZIE per DIFETTO ASSOLUTO DI GIURISDIZIONE.

  • de conto giampiero scrive:

    Come e’ possibile ricevere oltre un mese dopo il rilevamento.che possibilità di contraditorio!può avere l’automobilista.il prezzo della multa e’ insensato.come pagare 1pagnotta di pane 50 eu

  • Giorgio da Casteo scrive:

    Onore alla caparbieta’ di Giorgio Vigni, vecchia volpe della LIFE trevigiana, che ha tolto la maschera a sindaci “marionette” degni seguaci della maggiore “marionetta romana”. Incapaci di dimettersi, a fronte del vuoto amministrattivo, sanno solo vessare il popolo veneto mascherando l’ignavia con il pretesto spocchioso che dopo di loro il Comune sarebbe guidato da un CP. E allora… ? Ma questi signori, privi di dignita’, si rendono conto che sono stati eletti per fare il bene delle comunita’ e non per levare le “castagne dal fuoco” per conto di chi vigliaccamente le ha poste ?

  • Goffi Filippo scrive:

    buongiorno,
    nell’ultimo anno ho avuto piu di una volta lo stesso problema nella stessa zona, vorrei sapere come il ricorso si è concluso o come stia andando avanti.
    inoltre avrei bisogno di un contatto del sig. Vigni proprio per informarmi sul accaduto.
    grazie, Filippo

  • simone scrive:

    Buongiorno vorrei contattare anch’io il sig. Vigni o perlomeno avere delle notizie circa l’iter della vicenda, visto che in rete non trovo nulla.

  • Alessio scrive:

    Anche io sarei interessato, grazie

  • tatiana scrive:

    Ho ricevuto anch io notifica di due multe nello stesso giorno, nello stesso punto mentre mi recavo a Grantorto per un mercatino di Natale superando di 10km, 15 km la segnaletica di 70km…ho tempo 5 giorni per pagare 280 euro… sto cercando di capire come muovermi in questi giorni nei confronti di questa sanzione, grazie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *