Login

Newsletter

  • Users 81
  • Posts 637
  • Comments 931
  • Pages 7

Autovelox, reato di abuso d’ufficio

Finalmente, con l’entrata in vigore delle nuove norme sull’utilizzo dell’autovelox, Comuni, organi di Polizia e gestori delle strade sono tenuti ad un rigoroso rispetto di queste, pena il rischio di incorrere nel reato di abuso d’ufficio.

In base a queste:

  1. tutti i dispositivi di rilevamento della velocità devono essere sottoposti a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura;
  2. le postazioni fisse dovranno essere ben visibili e ben segnalate in modo da evitare diaboliche imboscate agli automobilisti;
  3. dovranno essere rimossi tutti i cartelli che segnalano autovelox inesistenti o non più in funzione;
  4. le postazioni temporanee di rilevamento dovranno essere segnalate alla pari di quelle fisse;
  5. nessuna segnalazione preventiva è invece prevista per i dispositivi a bordo di veicoli da utilizzare esclusivamente per il rilevamento della velocità in corsa.

Che sia definitivamente posta la parola fine alla trasfusione di denaro dalle tasche degli utenti della strada alle casse esangui dei Comuni?

Daniele Quaglia

per approfondire http://www.studiocataldi.it/articoli/27039-autovelox-via-i-cartelli-inutili-o-si-rischia-l-abuso-d-ufficio.asp

Una risposta a Autovelox, reato di abuso d’ufficio

  • Maurizio Brombin scrive:

    Da una Italia, da sempre, marcia non ci si può aspettare nulla di più che quello che di già stanno facendo pur essendoci al governo dei mafiosi delegittimati. Spero che il Popolo della Serenissima Repubblica Veneta si svegli e tutta unita dica basta a questo sistema di cose assurde.
    Invito tutti coloro che leggeranno questo messaggio a mettersi in contatto con i miei carissimi amici e fratelli Giorgio Zampieri, Maurizio Curto, Mirco Mengarda, Franco Pistoia, Alvise Piccoli e tantissimi altri della Comunità Alpino Veneta della quale mi hanno onorato di eleggermi Presidente. DAI MONTI AL MAR SAN MARCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *