Login

Newsletter

  • Users 157
  • Posts 1,281
  • Comments 1,692
  • Pages 9

Archivi

buropazzia

Colpevole, lo Stato

Sabino Cassese ha più volte accusato i governanti da poco dacaduti di aver scritto troppe norme senza buon senso.

Esempio lampante è quella che istituisce il cashback allorquando prevede un super cashback di 1500 euro ai primi 100.000 contribuenti che arriveranno a 50 pagamenti, nel semestre, effettuati con moneta elettronica.

Molti si son dati da fare, per arrivare velocemente tra i 100.000, facendo acquisti frazionati: pagare con più strisciate un’unica spesa (es. acquisto 150 euro di alimentari e pago in tre strisciate da 50 con la stessa carta).

Continua a leggere

Ristoranti: il costo del lockdown

Il Corriere della Sera ha quantificato la perdita complessiva dei ristoratori nel 2020, conseguente agli effetti del lockdown, in 23,4 miliardi di euro e ipotizzando una trattoria media con 6/7 addetti ed un fatturato annuo di 400.000 euro ne ha quantificato i costi:

L‘affitto incide mediamente il 10% del fatturato, vale a dire 3.330 euro/mese da cui detrarre il 60% per il credito d’imposta accordato dal governo per 6 mesi. Ciò fatto, risulta un esborso di circa 1.320 euro/mese;

Continua a leggere

Venezia riapre

Ristoranti aperti in sfida al Governo, iniziativa degli esercenti di Venezia a cui tutti sono invitati come enunciato nella pagina ufficiale del Movimento Libertario. (DQ)

Il Movimento Libertario, in collaborazione con gli esercenti di Venezia ed altre associazioni, Venerdi 15 gennaio prossimo darà vita alla “Giornata della riapertura”. Inizio evento alle 17.30, con la chiamata a raccolta di tutti coloro che vogliono riappropriarsi della loro vita e della libertà, che da oltre 10 mesi è stata abrogata da un governo criminale ed anticostituzionale.

Continua a leggere

L’aiuto agli italiani?

Vi aspettate un aiuto dal Governo? Tranquilli, 50 milioni di … cartelle esattoriali, una per ogni cittadino maggiorenne di questo disgraziato Stato, saranno spedite entro fine gennaio dall’Agenzia delle Entrate …. eccovi serviti!

Questo Governo è proprio una gran iettatura!

Continua a leggere

Politichese, la lingua ufficiale

Il politichese, linguaggio dei politici contorto e involuto, spesso incomprensibile al vasto pubblico ha fatto un balzo di qualità grazie a quei politici illuminati che sono alla guida del Paese, diventando lingua ufficiale delle istituzioni italiane.

Mantiene tutte le caratteristiche di incomprensibilità che si uniscono alle innate doti bizantinesche di chi scrive le leggi, raggiungendo un livello difficilmente eguagliabile nell’ultimo decreto, il 172 del 18 dicembre:

Continua a leggere

Assolto, ma ti paghi le spese

A più di qualcuno sarà capitato di venire assolto in un procedimento penale e pagarsi le spese della difesa come un qualunque cornuto mazziato.

Quella che viene considerata la patria del diritto, l’Italia, a buona ragione dovrebbe essere ribattezzata patria del rovescio perché fino ad ora ha sempre fatto l’opposto di quanto dettato dal buon senso e di come gli altri Paesi europei affrontano lo stesso problema.

Continua a leggere

Terrorismo al rovescio

Cosa c’è di terroristico nella gestione politica del covid19?

Di solito il terrorismo viene praticato da minoranze per destabilizzare l’organizzazione politica di uno Stato per sostituirsi a questo e lo fanno con metodi violenti per incutere terrore nei membri della collettività organizzata.

La gestione covid 19 è appannaggio degli Stati che all’unisono sembrano terrorizzare i popoli per un inconfessabile progetto visto che danno grande risalto alle notizie negative che creano apprensione, stress e paura mentre ignorano sistematicamente quelle positive, che ingenerano benessere.

Continua a leggere

Libertà di pagare in contanti

Contro il cashback e gli incentivi del governo italiano prende posizione la BCE rivendicando, con una lettera, la sua esclusiva competenza sulla tutela monetaria.

Per la BCE tali iniziative rappresenterebbero un’invasione di campo con effetti negativi non ultimo quello di ledere la libertà dei cittadini, di effettuare pagamenti in contanti.

Continua a leggere

I vampiri dell’ISCRO

L’ennesima nuova tassa a carico delle partite IVA.

L’anno orribile della classe sociale meno tutelata dalle istituzioni, quella degli autonomi, gli ultimi delle tre classi che i provvedimenti covid hanno generato, (i primi, la classe degli Statali i più garantiti e tutelati; i secondi, la classe dei dipendenti del privato che fino ad ora hanno goduto, con tutti i limiti che conosciamo, della cassa integrazione; ultimi gli autonomi con aiuti ridicoli che potrebbero configurarsi come un’istigazione al suicidio) va a concludersi con una beffa finale.

Continua a leggere

Svezia e Italia

Tutto aperto contro il tutto chiuso. Chi batte il virus?

Giusto la scorsa settimana l’Italia dei mass media prezzolati annunciava che la Svezia era in pieno allarme covid che a Stoccolma, la capitale, le terapie intensive erano al collasso; dicevano anche che il Governo svedese stava ripensando la strategia per rallentare il contagio.

Continua a leggere