Login

Newsletter

  • Users 81
  • Posts 637
  • Comments 931
  • Pages 7

LIFE Lombardia

Questa Repubblica Veneta viola i diritti umani!

Premetto che non c’è alcun rancore personale tra me e Gianluca Busato entrambi cittadini Veneti! Questa mia presa di posizione nasce in veste di componente del Parlamento della Repubblica Veneta nel gruppo LIFE-APV, che mi attribuisce il diritto sacrosanto di criticare e rendere pubblica la mia presa di posizione contro l’operato del Presidente del Parlamento Veneto, alias Presidente della Repubblica Veneta, alias Presidente della Delegazione dei 10, alias Presidente del Governo Provvisorio della Repubblica Veneta, alias Presidente del Comitato esecutivo del Governo …… presidente Gianluca Busato.

Subito dopo l’insediamento della Delegazione dei 10, alcuni componenti di diritto, furono esclusi per incompatibilità come Lodovico Pizzati reo di detenere residenza negli USA e Gianluca Panto reo di rivestire la carica di consigliere comunale nel Comune di Villorba (TV).

Gli stessi principi costrittori non hanno comunque impedito a Gianluca Busato di candidarsi a Presidente delle Regione Veneto (Veneto SI), di portare la sua Continua a leggere

LIFE Lombardia: ripartiamo

Questa pagina  è messa a disposizione di LIFE Lombardia che avrà la possibilità di pubblicare notizie, informazioni, proposte, iniziative e quant’altro ritenga utile per creare un filo diretto con gli associati lombardi.

Comunicato del 16 aprile 2013    RICOMINCIAMO DA QUI di Enrico Ricci

Lo Stato italiano è in via di decomposizione,questa repubblica è dominata dalla partitocrazia, l’enorme crescita del debito pubblico  e la disoccupazione in continua crescita spinge alla ribellione, contro uno Stato screditato e vediamo i primi segnali di rivolta fiscale, cerchiamo di creare un baluardo, non facile, ma non impossibile.   E.Ricci  leggi il comunicato   comunicato Lombardia 2 13

Comunicato del 21.12.2012  UN FUTURO FEDERALE ITALIANO Di Enrico Ricci

Come sindacato vogliamo dare luce alla delusione della società che lavora e produce da anni riscontrando che il nostro Paese langue da parecchio tempo e soffre di tre emergenze: economico/sociale, politico/istituzionale ed etico/morale.           Gli effetti di queste tre emergenze sul tessuto del nostro convivere civile, sul progressivo impoverimento materiale e culturale della nostra gente appaiono nei discorsi quotidiani di una buona parte di italiani.     Malaffare, scandali, ruberie, nepotismo politico, assalti alla diligenza pubblica, per non parlare del fisco vessatorio e della burocrazia asfissiante, risultano i connotati principali di questa italia, agli occhi del popolo e la sua naturale idiosincrasia. Pochi decidono di impegnarsi per invertire la rotta e noi siamo tra questi, definiti “piccoli, maledetti, ma fieri”.    continua a leggere Un futuro federale italiano