Login

Newsletter

  • Users 81
  • Posts 637
  • Comments 931
  • Pages 7

REPUBBLICA VENETA

Autonomia per salvare capra e cavolo

Basta tasse, basta Roma …… Secessione ……. Roma ladrona ……..

Slogans che ci hanno fatto sognare, che ci hanno fatto credere fosse possibile cambiare questo sistema mentre il sistema ha confermato tutta la sua solidità: pensavano di cambiare l’Italia, l’Italia ha cambiato loro.

Anche io sono stato uno di loro: piccolo rivoluzionario, segretario di sezione della LN Liga Veneta che nel 1995 chiedeva ai parlamentari della Lega le dimissioni di Bossi che mi hanno portato al ….. volontario allontanamento prima di una scontata epurazione.

Sognavo ad occhi aperti e non mi sfuggiva quello che succedeva per questo non avrei mai fatto Continua a leggere

Autovelox: come difendersi dalla truffa

Da anni in battaglia contro i soprusi dell’autovelox, Giorgio Vigni, ex presidente LIFE Treviso non resiste alla smania di rivelare come difendersi.
Questo il suo comunicato pervenuto in casella info@life.it
“Fradei, giovedì alle 21.15 su RETEVENETA, can 18, darò istruzioni per difendersi dalla truffa autovelox, con la speranza che i sudditi lo siano un po’ meno.

Napoleone ha abbassato la coda del Leone, chiederò che tutti i comuni veneti la restaurino, bella alta, come deve essere.
I napoletani hanno tradotto il Vangelo di S. Marco in lingua, molto bello, lancerò l’idea della traduzione in veneto.
Ti co’ nu, nu co’ ti “.
                                 G. Vigni

Referendum indipendenza on line: istruzioni

Come votare al referendum on line sull’indipendenza che consideriamo una provocazione politica. E’ ciò che avrebbe potuto organizzare il cittadino veneto Zaia con qualche migliaia di euro invece di spenderne milioni per quello  sull’autonomia, di dubbia utilità

1) accedere al sito www.serenissima.org

2) registrarsi inserendo i dati richiesti e la vostra mail;

3) Non inserire simboli speciali quali virgole (,) barre (/), apostrofi (‘) e vocali accentate: il sistema non li riconosce e segna errore;

4) Nella vostra mail arriverà posta da Continua a leggere

Plebiscito.eu è morto! W Plebiscito.eu

Riceviamo in casella info@life.it

Corpo del messaggio:
Caro Quaglia, ti informo che all’ultima riunione del Parlamento provvisorio Veneto c’erano solamente 15 persone.
Ritengo che sia sufficiente questo per dichiarare morto politicamente Plebiscito.eu. Uscirò a breve anch’io perché dopo la figuraccia antidemocratica fatta da Busato con Voi della minoranza non ci sono più i presupposti di democrazia all’interno del Parlamento stesso e questo per me è inaccettabile. Ciao e WSM !!!

E’ l’epilogo tragico di un sogno Continua a leggere

Autodeterminazione, Catalogna e Veneto

Vale più il diritto dei popoli o la coercizione degli Stati?

Alle origini di tutto c’è il singolo individuo che via via si è riconosciuto in piccoli gruppi omogenei. Questi, crescendo esponenzialmente, hanno dato vita a gruppi maggiori, stanziali o meno, con la capacità di controllare il territorio occupato.

Così nascono i popoli o, in termini analoghi le nazioni che sono alla base dell’organizzazione naturale degli individui.

In un secondo momento, frutto di un’evoluzione millenaria acquisita attraverso esperienze di migrazione, tirannide, monarchie e oligarchie, guerre i popoli hanno dato vita agli Stati.

Stati che nel concetto filosofico dovrebbero rappresentare l’organizzazione politica dei cittadini, quindi dei popoli, ma che nella realtà sono diventati organizzazioni Continua a leggere

Italia, Paese da evitare

Italia: un paese dove nessuno ha più voglia di rischiare e si accontenta di mantenere quello che ha realizzato, dove i giovani che hanno voglia di intraprendere non trovano le condizioni che lo facilitino e dove nessuno vuole più venire a vivere.

In queste tre righe la storia di Gianluca Segato, giovane laureato ventitreenne di Vigonza (PD), con due amici ingegneri ideatore di un’app oggi utilizzata da migliaia di studenti italiani, che per poter vedere realizzato il suo lavoro, dopo infruttuosi approcci nel bel paese, ha scelto Continua a leggere

Po£isia Veneta: tutti assolti

A CALDO

Dopo 8 anni di gogna italica, i componenti della Po£isia Veneta sono stati, oggi, tutti assolti perché il fatto non sussiste (art. 530 del cp) nel primo troncone in cui erano coinvolti due uomini LIFE, Danilo Zambon e il sottoscritto e, con motivazione diversa, assolti anche tutti quelli coinvolti nel secondo.

I pochi detrattori, arcinoti nell’ambiente indipendentista veneto e sospettati pure di collaborazionismo sono ben serviti come lo sono anche coloro che imponevano pretestuosi “distinguo” al sottoscritto che chiedeva solidarietà alla Po£isia Veneta, distinguo del tipo …. “prima voglio vedere tutte le carte, ma proprio tutte, poi decideremo se offrirti solidarietà” mettendo in dubbio la mia parola.

I veri amici si scoprono nelle situazioni di bisogno e Continua a leggere

Leon daghe na sgrafada (di Fabio Padovan)

http://

Autodeterminazione, Autogoverno, Po£isia Veneta …… atti stravaganti?

Udienza al Tribunale di Treviso “Po£isia Veneta**” per giovedì 7 settembre 2017, ore 09,30. Se non ci saranno ulteriori rinvii che sommerebbero a tre successivi avrò finalmente la possibilità di esternare le mie personali dichiarazioni. L’aver costituito l’Autogoverno del Popolo Veneto nel 2009, dopo i ricorsi presentati al Tribunale di Venezia e alla Corte Europea di Strasburgo, è stato dichiarato dall’allora Capo della Procura della Repubblica di Treviso, Fojadelli, in seno all’inchiesta un “atto stravagante”!

Questa è la considerazione che l’Amministrazione italiana ha nei confronti di chi rivendica il diritto di autodeterminazione del Popolo Veneto  sancito Continua a leggere

Dal 1 ottobre, referendum on line per l’indipendenza del Veneto

LIFE Treviso ha dato il suo patrocinio al referendum sull’indipendenza del Veneto organizzato dalla piattaforma www.serenissima.org . Il tutto nasce da un associato LIFE Treviso, Alvise Piccoli che ha messo a punto una piattaforma per il voto on line previsto dal I° al 10 ottobre sperando si possa procrastinare la scadenza al 22 ottobre, data doppiamente significativa per i Veneti.

Le sue considerazioni che hanno convinto alla unanimità il Direttivo provinciale di LIFE Treviso a patrocinare Continua a leggere