Login

Newsletter

  • Users 84
  • Posts 678
  • Comments 1,015
  • Pages 7

Dovete morire prima

Morire prima, è la soluzione proposta dal FMI per risolvere la crisi sistemica in quanto l’allungamento della vita media è un indice gravemente negativo perché determina l’aumento del tasso di indebitamento di uno Stato; così se l’allungamento della vita media dovesse crescere di 3 anni oltre il previsto, nel 2050 la spesa dello Stato potrebbe aumentare del 50%.

Il maggior debito per lo Stato si trasformerebbe in instabilità economica e perdita della fiducia da parte degli “investitori professionali” che orienterebbero le loro finanze non più in titoli istituzionali.

La soluzione proposta dal FMI è l’aumento dell’età pensionabile di pari passo all’aumento della vita media; aumento dei contributi previdenziali da pagare e diminuzione delle erogazioni pensionistiche.

Tutto questo per tenere stabile la situazione ma se invece, decidessero di migliorarla, dovrebbero agire sull’unica leva rimasta libera: la diminuzione delle aspettative di vita.

Non lo dice espressamente ma è una deduzione logica del ragionamento: DOBBIAMO MORIRE PRIMA.

Il “bello” sarà capire il modo in cui decideranno di invertire la tendenza demografica all’invecchiamento.

Camere a gas? Epidemie indotte? Un premio a chi sopprime un pensionato? Per tutti indiscriminatamente o creando liste di attesa in base agli anni goduti di pensione, agli importi percepiti o all’età anagrafica?

La dignità umana ha lasciato spazio ai numeri: Codice fiscale, partita IVA, codice contribuente, codice assistito, PIN …. .

Il sistema ci considera solo numeri e, se i numeri non convergono su determinati parametri, si possono modificare con un semplice click, vita o morte, pollice su o pollice giù.

Fatto sta che tutti i lavoratori autonomi, che tirano a lavorare anche in pensione, rischierebbero la morte senza mai aver assaporato almeno un mese di riposo, in tutta la loro vita.

Ne vale la pena?

Daniele Quaglia

tratto liberamente da https://quifinanza.it/soldi/il-fmi-ha-trovato-la-soluzione-alla-crisi-economica-dovete-morire-prima/63665/

2 risposte a Dovete morire prima

  • PIER ANTONIO scrive:

    Georgia Guidestones: il monumento più enigmatico degli Stati Uniti: enormi blocchi di granito che riportano delle iscrizioni guida relative alla ricostruzione della civiltà dopo l’apocalisse.
    la caratteristica principale del monumento erano i “dieci comandamenti” incisi su entrambe le facce delle pietre esterne, in otto lingue: inglese, spagnolo, russo, cinese, arabo, hindi e Swahili.
    A spaventare le persone erano proprio quelle iscrizioni così misteriose quanto dirette. La prima, soprattutto: “Mantieni l’Umanità sotto 500.000.000 in perenne equilibrio con la natura”. Quasi un’istigazione al genocidio, considerato l’attuale numero della popolazione mondiale.

    « Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della Bestia o il numero del suo nome (ἔχων τὸ χάραγμα, τὸ ὄνομα τοῦ θηρίου ἢ τὸν ἀριθμὸν τοῦ ὀνόματος αὐτοῦ). Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della Bestia (ἔχων νοῦν ψηφισάτω τὸν ἀριθμὸν τοῦ θηρίου): infatti è numero d’uomo (ἀριθμὸς γὰρ ἀνθρώπου ἐστίν), e il suo numero è seicentosessantasei (καὶ ὁ ἀριθμὸς αὐτοῦ ἑξακόσιοι ἑξήκοντα ἓξ). » (Apocalisse 13,16-18

    La gematria consiste nel trasformare le parole scritte in lingua ebraica nel loro valore numerico,e se alla lettera VAV corrisponde il numero 6 , il numero 666 altro non è che il noto WWW
    che ci ricorda che oramai un uomo vale per quel che produce e per quel che consuma
    I prodotti commerciali sono gia marchiati con il numero 666: parlo del diffusissimo codice a barre.
    Le tre doppie barre più lunghe, che indicano l’inizio e la fine del numero di articolo, permettono alla macchina lettrice di rilevare tale inizio e tale fine. Queste tre doppie barre allungate, che risaltano agli occhi, sono presenti in tutti i codici a barre e codificano il 666.

  • FIL DE FER scrive:

    Quanto messo in piedi dai politici sotto le pressioni delle grandi banche e delle grandi finanziarie ha fatto sì che oggi siano le banche private ad essere proprietarie delle banche centrali dei singoli paesi e così della BCE.
    Il denaro stampato a bassissimo costo viene fatto circolare come prestito. Inoltre non è più di proprietà degli stati, quindi dei cittadini ma di privati criminali i quali con questo sistema del signoraggio si arricchiscono e tengono sotto scacco gli stati i quali non possono più fare quello cui sono preposti. Cioè la ricerca del benessere dei propri cittadini, la loro serenità e soprattutto la loro libertà nel poter decidere il proprio futuro.
    Questi criminali, nonché ladri, hanno capovolto il mondo. Nel mondo potrebbe non esserci più povertà e gente o peggio bambini che muoiono di fame, ma solo benessere e prosperità per tutti. Il famoso 666 o www o meglio le carte di credito i bancomat e tra non molto i chips sotto pelle non sono altro che sistemi criminali per poter controllare, comandare e dirigere i Popoli a piacimento dei signori del dio denaro. Si tratta della più grande truffa legalizzata ( ma criminale) che il mondo non abbia mai visto e che tutt’ora nessuno tenta di fermare, bloccare, annullare. Ci vogliono dare da intendere di dare a Dio quello che è di Dio ( giusto) e dare a Cesare quello che è di Cesare ( giusto ) ma, c’è un ma gigantesco che significa che poche persone non possono arricchirsi a danno di tutti gli altri i quali sono condannati ad impoverirsi o rimanere sempre nel limbo della povertà assoluta o parziale o nascosta. Il FMI, la BCE, la stessa FED Americana sono coloro che affamano il mondo e nello stesso tempo mantengono una pletora di persone nella ricchezza più sfacciata solo per poter sovrastare, comandare e sopraffare i popoli i quali sono anch’essi ostaggio di politici assolutamente inadeguati e soggiogati se non complici o corrotti da queste ” Banche o Finanziarie o gruppi di potere come il Bildelberg che nel 2018 riunirà a Torino i ” grandi della terra” che poverini non sanno cosa gli aspetta quando saranno al cospetto del Padreterno. Come sempre per colpa di pochi, molti patiranno. Questa bestia, perché di questo si tratta è semplicemente il potere bancario che ha defraudato il potere politico. Non esiste più la supremazia politica, ma la supremazia bancaria. Si dovrà ritornare al vecchio sistema con banche centrali di proprietà degli stati e monete emesse dagli stati per conto dei cittadini di ogni singolo paese. In questo modo si potrà battere moneta e regalarla ai paesi veramente poveri aiutandoli a diventare autonomi ed autosufficienti. Allo stesso modo nei paesi occidentali si potrà aiutare i poveri in canna e così facendo gli si darà dignità e volontà per riscattarsi sempre con l’aiuto degli stati.
    I schifosi che non vogliono questo sono coloro che pretendono di stare alle più alte cariche degli stati e naturalmente delle banche e delle finanziarie ed anche delle compagnie assicuratrici godendo di stipendi folli e benefici vergognosi ma tutti gli altri sotto devono lavorare per poco e vivere di niente. Costoro risponderanno di certo al Padreterno il quale è ora pregato di rivelarsi nuovamente agli uomini per porre fine a questa macelleria sociale che prelude nuove rivoluzioni alla francese. W S M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *