Login

Newsletter

  • Users 84
  • Posts 727
  • Comments 1,062
  • Pages 9

equitalia

Cartella esattoriale: trovato l’antidoto all’ansia

La cartella esattoriale ha il potere immenso di sconvolgere i bioritmi del nostro corpo: tachicardie, stress, agitazione, angoscia, ansia e insonnia; deleteri per la nostra salute ma ottimi alleati del nemico che confida in un pagamento veloce visto che questi fattori ci spronano ad agire quanto prima per risolvere al più presto il problema e liberarcene del pensiero. In questi casi, invece, il miglior nostro alleato è il tempo che il più delle volte, quanto più scorre meglio è: d’altronde c’è una maggioranza dell’Italia che se la prende con calma vivendo più felice dell’altra minoranza.

Perché anche chi è travolto dalla frenesia della vita  non entra a far parte di questa maggioranza felice?

Ecco qui alcuni antidoti contro l’ansia da cartella esattoriale: speriamo Continua a leggere

Grazie LIFE

LIFE non fa miracoli ma crea le condizioni perché avvengano.

Sono molti i piccoli imprenditori che grazie a LIFE sono riusciti a superare momenti in cui tutto sembrava crollargli addosso, a volte aiutandoli a ritrovare la fiducia per continuare la lotta quotidiana contro banche, burocrazia e Stato vampiro, altre volte indirizzandoli verso professionisti dallo spirito LIFE, sempre decisi a non arrendersi tanto facilmente.

Ricordo chi ha incassato e continua ad incassare rimborsi dalle banche di 30,40,50.000 euro per anatocismo ed usura già da tempi quando l’argomento era pressoché sconosciuto ai più.

Ricordo chi ha vinto contro la lucida pazzia degli studi di settore: un panettiere 120.000 euro ridotti a 2000, un tornitore da 60.000 Continua a leggere

INAIL aperto per rapina

Aperto per rapina è il cartello esposto da LIFE all’inaugurazione della nuova sede INAIL a Conegliano nel 2002. Oggi, 16 anni dopo, sembra che la rapina continui e che dia buoni frutti nell’indifferenza o con la complicità della classe politica tutta.  Non tutti sanno che l’INAIL è un ente di Stato e che ha l’obbligo della parità di bilancio: per legge non può produrre utili e possibilmente non deve creare perdite.

L’INAIL è rientrato anche tra gli obiettivi LIFE da combattere e l’abbiamo combattuto contestando la sua posizione dominante che non ha mai dato spazio ad una sana concorrenza  prima di decidere di abbandonare definitivamente la lotta contro la struttura parassitaria dello Stato, una struttura solidale con se stessa, ad ogni livello, fino a divenire persecutoria nei confronti dei cittadini: da allora l’obiettivo LIFE è diventato l’indipendenza da questo Stato.

Nel frattempo l’INAIL ha continuato a drenare Continua a leggere

Come sconfiggere l’autovelox

Ce lo insegna Giorgio Vigni ex presidente di LIFE Treviso che da una vita combatte contro l’autovelox diventato, troppo spesso, strumento per pianificare i debiti di molti comuni, qualche volta anche con la cointeressenza degli agenti incaricati; abusi che hanno stravolto il fine di questa apparecchiature che dovrebbe essere quello di ridurre la velocità e di conseguenza la pericolosità delle nostre strade.

L’automobilista che a questo punto si sente solo un oggetto, una specie di bancomat alla mercé di amministratori con il vezzo Continua a leggere

Il pignoramento dell’auto

Cosa è il pignoramento auto  (argomento segnalato da Geremia Agnoletti)

Per pignoramento auto si intende un atto giuridico, garantito della legge italiana, a tutela dei creditori. Esso garantisce la rivalsa verso i loro debitori, in alcune circostanze, espropriando la proprietà dell’automobile del debitore. La riforma relativa all’esecuzione forzata, ha introdotto alcune novità nel pignoramento. Tra di esse, una nuova forma di atto di precetto. Altre novità significative sono l’istituzione di appositi organismi di composizione della crisi di sovra indebitamento. Vi è poi una serie di ulteriori semplificazioni. Esse renderanno le procedure di pignoramento senza dubbio più semplici, rapide ed efficienti. Considerando tutte le semplificazioni operate dal nuovo Decreto, forse la più significativa è quella appunto relativa al pignoramento di automobili, motoveicoli e rimorchi. Continua a leggere

Imprenditori suicidi, non dimentichiamoli

Fabio Fontana, 53 anni, suicida il 4 gennaio 2018, Marvin Proshka, 31 anni suicida il 5 gennaio ……….  aiutateci a tenere questa rubrica http://www.life.it/1/suicidi/ aggiornata per evitare che il loro sacrificio sia vano e perché sono sicuramente molti più dei 203 menzionati in questo sito, gli Artigiani, commercianti, liberi professionisti veneti, che sono morti e continuano a morire a causa della crisi economica che non da tregua ai piccoli imprenditori, abbandonati a se stessi e privi di paracaduti sia sociali che economici.

Sono gli unici in Italia, in grado di garantire eventuali debiti dell’azienda col patrimonio personale; la prospettiva di ritrovarsi con un Continua a leggere

Debiti fiscali: quali sono i beni impignorabili

Geremia Agnoletti segnala questo argomento:

I limiti alla pignorabilità dei beni in caso di debiti con l’Erario, dalle proprietà immobiliari a stipendi e pensioni, ai beni cointestati

20 settembre 2017 – Dopo le procedure cautelari (fermo e ipoteca), il pignoramento è il primo atto esecutivo che l’ente di riscossione (come la nuova Agenzia delle Entrate – Riscossione) avvia previa comunicazione, con l’obiettivo di vincolare determinati beni del debitore al soddisfacimento del diritto del creditore. Scatta nel caso in cui, dopo 60 giorni (120 per debiti fino a 1000 euro), non si paghi o rateizzi la cartella esattoriale legittimamente notificata, a meno che non ci sia un provvedimento di sospensione o annullamento del debito. Esistono tuttavia dei limiti alla Continua a leggere

LIFE denuncia: Pensione di 280 €, lo Stato gli chiede 1.467.206,89€

Questa è la prima di tre vicende che andremo a raccontare e che rivelano il paradosso dello Stato italiano pietista verso chi ci invade clandestinamente ma aguzzino intransigente nei confronti di suoi cittadini.

E’ la storia di un imprenditore agricolo che più di 20 anni fa, colpa degli incentivi che lo Stato disponeva per i giovani imprenditori agricoli, ha avuto la malsana idea di realizzare una stalla che, nel suo intento, avrebbe dovuto cambiare in meglio il suo futuro.

Da allora, la sua vita è cambiata Continua a leggere

La PA paga quando vuole

Nel 2016 la Pubblica Amministrazione ha pagato i suoi fornitori sempre in ritardo rispetto ai tempi prefissati per legge, a volte di pochi giorni, altre di qualche mese.

Questa classifica, stilata dal centro studi della CGIA di Mestre denuncia che:

Equitalia ha pagato i fornitori con un ritardo medio di 13 giorni;

INPS con ritardo medio di 29 giorni;

Ministero degli Interni con ritardo medio di 58 giorni; Continua a leggere

Contante e conto corrente

Tutti, lavoratori dipendenti o autonomi, liberi professionisti, pensionati o disoccupati possono prelevare dal conto corrente qualsiasi cifra senza essere soggetti ad alcuna motivazione.

Solo gli imprenditori titolari di azienda grande o piccola che sia, sono soggetti al limite giornaliero di prelievo di 1000 € e massimo di 5000 nell’arco del mese.

Se il contante prelevato serve per pagamenti, è da ricordare che ogni singolo pagamento Continua a leggere