Login

Newsletter

  • Users 82
  • Posts 647
  • Comments 954
  • Pages 7

inps

LIFE denuncia: Pensione di 280 €, lo Stato gli chiede 1.467.206,89€

Questa è la prima di tre vicende che andremo a raccontare e che rivelano il paradosso dello Stato italiano pietista verso chi ci invade clandestinamente ma aguzzino intransigente nei confronti di suoi cittadini.

E’ la storia di un imprenditore agricolo che più di 20 anni fa, colpa degli incentivi che lo Stato disponeva per i giovani imprenditori agricoli, ha avuto la malsana idea di realizzare una stalla che, nel suo intento, avrebbe dovuto cambiare in meglio il suo futuro.

Da allora, la sua vita è cambiata Continua a leggere

La PA paga quando vuole

Nel 2016 la Pubblica Amministrazione ha pagato i suoi fornitori sempre in ritardo rispetto ai tempi prefissati per legge, a volte di pochi giorni, altre di qualche mese.

Questa classifica, stilata dal centro studi della CGIA di Mestre denuncia che:

Equitalia ha pagato i fornitori con un ritardo medio di 13 giorni;

INPS con ritardo medio di 29 giorni;

Ministero degli Interni con ritardo medio di 58 giorni; Continua a leggere

Agente della riscossione: inizio o già fine?

Altro che super poteri al nuovo agente della riscossione! Appena inaugurato, rischia il fallimento.

L’Italia è forse l’unico Paese al mondo dove la classe politica e burocratica si ritiene al di sopra delle norme agendo di conseguenza, salvo poi essere costretta a rocambolesche capriole giuridiche e giudiziarie per limitare i danni di un dilettantismo gestionale cronico.

Così, dopo la questione dei 767 funzionari illegittimi di Agentrate scoppiata alcuni anni fa, anche il passaggio dei dipendenti da Equitalia al nuovo ente Continua a leggere

Pignoramento della casa

La casa di proprietà è il bene più importante a cui un cittadino possa aspirare e per questa è disposto ad assumersi enormi sacrifici.

E’ un bene che dovrebbe essere tutelato in modo assoluto anche in presenza di debiti, con i soli limiti del buon senso, per evitare che famiglie espropriate di questa, siano abbandonate in mezzo ad una strada.

Le leggi attuali contemplano una minima forma di tutela che in periodi di difficoltà economica come questi, nei quali il rischio di insolvenza è molto alto, non è sufficiente a garantire serenità esponendo sempre più spesso cittadini in difficoltà all’espropriazione della casa.

Questa evenienza si concretizza più comunemente per debiti contratti con banche, finanziarie, commercianti e/o privati nei confronti dei quali il debitore è tenuto a rispondere in solido con tutti i suoi averi ed è esposto Continua a leggere

Rottamazione Cartelle: proroga al 21 aprile

Ormai è certo che il termine di adesione alla “rottamazione” delle cartelle esattoriali verrà spostato dal 31 marzo al 21 aprile. E’ la ferma intenzione del Governo che in conseguenza dell’andamento dei lavori parlamentari deciderà come e quando ufficializzare la proroga.

DQ

Ispettore …… un sorriso, ciis! (II)

Una sentenza utilissima per i GIR, la n. 5241/2017 (relativa ad un caso di abuso sessuale compiuto da un brigadiere dei carabinieri …!) della Corte di Cassazione in quanto riconosce come prova, registrazioni audio e video, purché ……… Continua a leggere

Rottamazione Equitalia, news

Per chi avesse dei dubbi sulla proposta di rottamazione delle cartelle esattoriali, formulata dal governo, pubblichiamo queste ultime notizie con l’intento di dare il nostro contributo a chiarire la questione.

L’istanza di adesione alla rottamazione delle cartelle esattoriali deve essere inoltrata a Equitalia entro il 31 marzo 2017. L’adesione permetterà un ricalcolo dei debiti erariali, INPS e INAIL, conseguente allo sgravio di:

– sanzioni;

– interessi di mora.

Resteranno da pagare: Continua a leggere

INPS, omessi versamenti e Ministero dell’Idiozia

L’idiozia ha  sede istituzionale in Italia

Il Decreto Legislativo n.8 del 15 gennaio 2016 entrato in vigore il 6 febbraio 2016 come decreto attuativo della Legge n.67 del 28/04/2014 depenna parzialmente il reato di omesso versamento dei contributi INPS relativi ai dipendenti.

Prima di questo decreto, qualsiasi omissione veniva punita con la carcerazione fino a tre anni e con una multa fino a 1032 €. Ora se i versamenti non effettuati risultano inferiori a 10.000 €/anno è prevista la “sola” sanzione amministrativa che va da un minimo di 10.000 € ad un massimo di Continua a leggere

Quando “eseguire gli ordini” è atto criminale

Da Norimberga al processo Eichmann: il pretesto di “eseguire gli ordini” non è difesa legittima per gli atti criminali.  Dedicato a tutti i funzionari dello Stato italiano, in generale, e ai funzionari di Agenzia delle Entrate e di Equitalia del Veneto, in particolare, che con la loro opera di sottrazione delle risorse hanno ostacolato criminalmente il processo di autodeterminazione del Popo£o Veneto violando  i diritti dell’uomo. Per ciò deferiti da LIFE-APV al Tribunale del Popo£o Veneto – Alta Korte de Justithia, competente per gli affari extraterritoriali, che si riunirà in udienza preliminare Sabato 14 gennaio 2017 ore 09,30 nella sede di Spresiano (TV).

Quello ad Eichmann fu il primo processo per crimini contro l’umanità a svolgersi Continua a leggere

Criminale sottrarre al Popolo Veneto i propri mezzi di sussistenza

Il Tribunale del Popo£o Veneto-Alta Korte de Justithia, su richiesta LIFE esposto TPV Mattevan si riunisce in udienza preliminare sabato 14 gennaio 2017 ore 09,30 nella sede di Spresiano per valutare quale fattispecie di crimine sia ravvisabile nei confronti dei dirigenti territoriali di Agenzia delle Entrate ed Equitalia operanti sul territorio del Veneto, dopo la diffida a continuare la loro attività di sottrazione delle ricchezze del Popolo Veneto per difetto assoluto di giurisdizione di tutte le istituzioni italiane, notificata loro nel corso dell’operazione Matteo Evangelista (vedi http://www.life.it/1/messa-in-mora-equitalia-e-agenzia-delle-entrate/ )  del 16 dicembre 2014 ideata da LIFE e attuata grazie all’ausilio di Plebiscito.eu.

Daniele Quaglia

Commenti recenti