Login

Newsletter

  • Users 79
  • Posts 590
  • Comments 836
  • Pages 7

parassiti

Davide e Golia, Chiavegato e Befera

L’aura di onnipotenza che pervade chi gestisce un qualsiasi potere politico o burocratico ne offusca la mente tanto da fargli perdere la capacità di distinguere il bene dal male, a volte mescolando i due concetti e altre, invertendone il criterio.

E’ ciò che ha fatto (Attilio) Golia Befera quando, sentitosi offeso dalle legittime dichiarazioni di (Lucio) Davide Chiavegato, allora Presidente di LIFE Veneto, che addossava a Equitalia ed ai suoi operatori la colpa di troppi suicidi, l’ha presa talmente male che se fosse stato in altri tempi avrebbe potuto sistemare la faccenda con i “bravi” al suo servizio ma di questi tempi, si è Continua a leggere

Lettera di un disoccupato

Centri per l’impiego: macchina mangia soldi?

E’ sempre nelle emergenze che l’Italia tira fuori il peggio di sè o meglio, nell’immediato esplode incontenibile la solidarietà ma nel lungo termine nascono società, associazioni, onlus, coop …. una miriade di soggetti giuridici creati ad hoc che hanno  obiettivo primario  la spartizione dei fondi stanziati a soluzione dei problemi.

Così succede durante e dopo i terremoti, così sta succedendo anche nell’emergenza della disoccupazione che coinvolge milioni di lavoratori, una parte dei quali gode degli ammortizzatori sociali mentre un’altra parte è abbandonata a sé stessa.

Nascono così i “Centri per l’impiego” che con i “corsi di accompagnamento al lavoro” si prefiggono lo scopo di facilitare l’occupazione per chi non ce l’ha: evento che non si avvera quasi mai, perché “è più facile trovare lavoro giocando a calcetto che non inviando il curriculum” come Continua a leggere

3 processi contro i Veneti: il dovere di esserci

Po£isia Veneta, Tanko 2 e Onichini: 3 processi in due giorni! Sarà un caso?

Tre processi che si svolgono in tre città diverse, Treviso, Brescia e Padova, stanno sempre più assumendo connotati politici sia per i loro contenuti, sia per la massiccia partecipazione di gruppi indipendentisti a sostegno degli inquisiti com’è avvenuto già a Brescia ma anche a Treviso e a Padova pur se in maniera meno vistosa, avranno le prossime tre udienze pressoché in contemporanea.

Il 15 maggio sono previste due udienze: una a Brescia per il processo “Tanko 2” a carico di Continua a leggere

Controlli canone RAI

Sarà molto difficile che in casa vostra possa entrare qualcuno per accertare se effettivamente non possedete alcun televisore come avete dichiarato per l’esenzione del canone RAI, a meno che….

Difficile perché chi avesse la pretesa di entrare in casa vostra per eseguire un qualsiasi controllo, anche se indossa una divisa, deve necessariamente esibire il mandato di un Giudice altrimenti non entra; il mandato può essere emesso solo a Continua a leggere

Attenzione alle cartelle esattoriali prescritte

A 20 giorni dalla scadenza per poter aderire alla “rottamazione” delle cartelle esattoriali, quasi tutti non sanno che quelle notificate prima del 2011 hanno altissima probabilità di essere nulle per intervenuta prescrizione anche nel caso che, a suo tempo, non siano state impugnate nei termini prescritti.

A sostenerlo sono due sentenze della Corte di Cassazione la n.20213/15 e la n. 23397/16.

Il fatto può creare un terremoto nell’organizzazione interna di Equitalia e nelle previsioni di incasso in quanto ha sempre agito in base ad un termine decennale di prescrizione.

Di certo non sarà Equitalia ad informare i contribuenti di questo fatto, anzi, tendenzialmente sarà portata ad ignorarlo visto che continua ad inviare richieste di pagamento per cartelle notificate anche nel 2002-2003. Continua a leggere

L’Autodeterminazione in tasca

Brevi appunti tratti da una serata LIFE sul diritto di autodeterminazione dei Popoli; appunti ridotti al minimo per permettere, in modo veloce e a tanti più Veneti di iniziare un processo di auto consapevolezza; vanno letti raffrontandoli alle condizioni attuali del Popolo Veneto e alle sue esigenze; capiremo come Autodeterminazione sia sinonimo di INDIPENDENZA, per Continua a leggere

Capodanno veneto diffuso, nel mondo, dalle aziende

03/01/2017 more veneto,  alias 3 marzo 2017

Come far conoscere al mondo, grazie alle aziende, che il Popolo Veneto ha un suo millenario calendario  alla pari delle più antiche civiltà, a dispetto del novello colonialismo italico.

Piano piano i Veneti stanno riappropriandosi della loro lingua, della loro storia, usi costumi e tradizioni, elementi che costituiscono l’identità e la continuità di un popolo mentre la mancanza di questi ne determina la morte, l’insussistenza.

Il Popolo Veneto è vivo! Superato il torpore paralizzante della propaganda risorgimentale italjota, sta reagendo con vigore all’ormai stantio processo di colonizzazione.

More Veneto”, locuzione che letteralmente significa “secondo tradizione veneta”, reintrodotta nel linguaggio commerciale, può diventare il grimaldello che fa saltare definitivamente il perverso piano di alienazione del Popolo Veneto perché può veicolare in tutto il mondo Continua a leggere

Ha offeso Equitalia: Chiavegato a processo il 12 aprile a Roma

E’ la tecnica dell’okkupante colonialista quella di fare i processi a chi esprime liberamente il proprio pensiero politico in disaccordo al pensiero unico che si vorrebbe instaurare. E per Lucio non si tratta della prima volta perché è già successo nel 1998, nel 2001, nel 2004, nel 2014 come riportato con i relativi capi d’accusa nel libro “FRAJA” (edito da LIFE e disponibile su richiesta): è recidivo e non Continua a leggere

Giustizia Veneta vs Agentrate e Equitalia

Il Tribunale del Popolo Veneto – Alta Korte de Justithia, a conclusione del procedimento a carico di funzionari e sottoposti di Agenzia delle Entrate ed Equitalia operanti nel territorio della Republica Veneta, ha emesso sentenza di colpevolezza nei loro confronti. Questi avranno la possibilità di difendersi dalle accuse Continua a leggere

Perché i parlamentari italiani sono i più pagati?

Perché i parlamentari italiani sono i più pagati?

Forse perché in Italia il costo della vita è più alto che in tutta Europa? NOOOO!     Forse perché i parlamentari italiani sono i migliori?  NOOOO!  Forse i salari medi italiani sono i più alti in Europa?  NOOOO!   Perché ….  l’Italia ha il PIL più alto?  NOOOO!   Perché …  l’Italia ha il debito più basso?  NOOOO!

Stipendi così alti non sono altro che una forma di corruzione istituzionalizzata con la quale lo Stato italiano si garantisce la fedeltà cieca dei Continua a leggere