Login

Newsletter

  • Users 81
  • Posts 637
  • Comments 931
  • Pages 7

suicidi

Equitalia e la moltiplicazione

Se in un’azienda privata, viva, succedesse quello che sembra stia accadendo in Equitalia, da morta, i suoi clienti e fornitori si sarebbero già fatti un’idea della situazione economica di questa e ne starebbero ben alla larga perché in stato fallimentare.

Ci vengono segnalati due casi di doppio invio, da parte di Equitalia della definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della Riscossione o più semplicemente della rottamazione delle cartelle.

In pratica due nostri associati dopo aver aderito alla rottamazione, hanno ottenuto l’accettazione da parte di Equitalia che ha inviato i relativi bollettini preordinati; hanno già versato anticipatamente la prima rata scadente il 31/7 ma in questi giorni hanno ricevuto una seconda raccomandata: non un promemoria Continua a leggere

Elenco dei solidali con Lucio Chiavegato contro Equitalia

Sono 230 i cittadini, veneti e non, che hanno sfidato Equitalia sottoscrivendo le accuse di istigazione al suicidio ad essa rivolte da Lucio Chiavegato, al tempo presidente di LIFE Veneto

Il 23 maggio 2016 dal sito www.life.it veniva lanciata una sottoscrizione alle dichiarazioni Continua a leggere

Pignoramento della casa

La casa di proprietà è il bene più importante a cui un cittadino possa aspirare e per questa è disposto ad assumersi enormi sacrifici.

E’ un bene che dovrebbe essere tutelato in modo assoluto anche in presenza di debiti, con i soli limiti del buon senso, per evitare che famiglie espropriate di questa, siano abbandonate in mezzo ad una strada.

Le leggi attuali contemplano una minima forma di tutela che in periodi di difficoltà economica come questi, nei quali il rischio di insolvenza è molto alto, non è sufficiente a garantire serenità esponendo sempre più spesso cittadini in difficoltà all’espropriazione della casa.

Questa evenienza si concretizza più comunemente per debiti contratti con banche, finanziarie, commercianti e/o privati nei confronti dei quali il debitore è tenuto a rispondere in solido con tutti i suoi averi ed è esposto Continua a leggere

Davide e Golia, Chiavegato e Befera

L’aura di onnipotenza che pervade chi gestisce un qualsiasi potere politico o burocratico ne offusca la mente tanto da fargli perdere la capacità di distinguere il bene dal male, a volte mescolando i due concetti e altre, invertendone il criterio.

E’ ciò che ha fatto (Attilio) Golia Befera quando, sentitosi offeso dalle legittime dichiarazioni di (Lucio) Davide Chiavegato, allora Presidente di LIFE Veneto, che addossava a Equitalia ed ai suoi operatori la colpa di troppi suicidi, l’ha presa talmente male che se fosse stato in altri tempi avrebbe potuto sistemare la faccenda con i “bravi” al suo servizio ma di questi tempi, si è Continua a leggere

Eurodisastro

Sempre più imprenditori e gente comune si rendono conto che i grossi problemi delle imprese e di riflesso di tutta l’economia, sono iniziati con l’avvento dell’euro!

Di questo passo rimarranno i soloni della collusa politica, della burocrazia parassitaria e della finanza complice, gli unici sostenitori di questo piano di annientamento della civiltà europea. Nemmeno ai piedi della forca che li giustizierà, questi avranno mai l’umiltà di riconoscere i crimini, generati dal loro sostegno e dall’imposizione del sistema euro e, di questi, chiedere perdono (Daniele Quaglia)

Ecco la lettera di un imprenditore brianzolo, nel giorno dell’avvio ufficiale della Brexit. Continua a leggere

Ha offeso Equitalia: Chiavegato a processo il 12 aprile a Roma

E’ la tecnica dell’okkupante colonialista quella di fare i processi a chi esprime liberamente il proprio pensiero politico in disaccordo al pensiero unico che si vorrebbe instaurare. E per Lucio non si tratta della prima volta perché è già successo nel 1998, nel 2001, nel 2004, nel 2014 come riportato con i relativi capi d’accusa nel libro “FRAJA” (edito da LIFE e disponibile su richiesta): è recidivo e non Continua a leggere

INPS, omessi versamenti e Ministero dell’Idiozia

L’idiozia ha  sede istituzionale in Italia

Il Decreto Legislativo n.8 del 15 gennaio 2016 entrato in vigore il 6 febbraio 2016 come decreto attuativo della Legge n.67 del 28/04/2014 depenna parzialmente il reato di omesso versamento dei contributi INPS relativi ai dipendenti.

Prima di questo decreto, qualsiasi omissione veniva punita con la carcerazione fino a tre anni e con una multa fino a 1032 €. Ora se i versamenti non effettuati risultano inferiori a 10.000 €/anno è prevista la “sola” sanzione amministrativa che va da un minimo di 10.000 € ad un massimo di Continua a leggere

Uno Stato estorsore, parola di Luciano Dissegna

(Video) Lucino Dissegna ex funzionario dell’Agenzia delle Entrate ci va giù pesante sul sistema fiscale e sugli abusi che molto spesso i funzionari del fisco e di Equitalia commettono a danno dei piccoli imprenditori. La questione, però, non è burocratica ma politica perché è la politica che emana le norme e la politica nulla fa contro i grandi gruppi imprenditoriali monopolizzanti gli appalti pubblici che generano tangenti e corruzione, atti  prodromici della grande evasione fiscale di cui essa stessa, la politica, è attore principale. Questo e tanto altro in questa videoregistrazione da Continua a leggere

Risposta a “Per chi fate tutto ciò?”

Cara XXXXX, comprendo il tuo stato d’animo che spesso è anche il mio e la situazione che stai vivendo la stanno vivendo anche i miei, uno in particolare.

Spesso mi domando come sarebbe potuta essere la mia vita senza invischiarmi in LIFE che ha stravolto quella che poteva essere una vita normale in una famiglia normale.

Ma cos’è la normalità? Il vivere sereno?

Sono figlio di artigiani che dopo la guerra si son dati daffare per creare prospettive di vita migliori per loro, per la nostra famiglia e indirettamente per quella dei collaboratori che trovavano lavoro nella nostra azienda.

Fatti salvi gli anni 50 e 60 dove vigevano norme più umane che ti consentivano di concordare il reddito direttamente con il funzionario delle “tasse” dell’ufficio ….. non ricordo il nome che comunque non era di certo Agenzia delle Continua a leggere

Per chi fate tutto ciò?

Merita pubblicazione questa accorata   mail di una giovane imprenditrice cresciuta fin da bambina in ambiente LIFE. Le perplessità che si pone sono le stesse che di tanto in tanto, ci assalgono anche noi, vecchi militanti, e soprattutto sono condivise dai nostri famigliari che spesso, come Lei, ci rinfacciano la cruda realtà. Ma è proprio vero che casa, Chiesa (in senso metaforico!) e famiglia   possono garantire in se il piacere di vivere, l’estrema gioia, pur concedendoci come vittime sacrificali agli assalti delle  bande criminali di politici e affaristi che hanno interesse opposto al nostro benessere anche spirituale?

La risposta al prossimo post. Daniele Quaglia

Ciao Daniele,

E’ da un po’ che ci penso, se scriverti o fare a meno.

Solitamente destino il mio tempo alle cose ed alle persone che contano e che hanno un valore nella mia vita, perchè sono un modello, uno stimolo o semplicemente perchè voglio loro bene… e spero che questa premessa sfati qualsiasi pregiudizio o fraintendimento.

Mi rivolgo a Daniele, perchè da lui ricevo le mail di “Life”, ma scrivo anche a Fabio perchè lo stimo e so quanto ama la sua famiglia.

Ero piccolissima e sentivo parlare di Life, Quaglia e Padovan, Lega.

Ero adolescente e sentivo parlare di Continua a leggere