Login

Newsletter

  • Users 180
  • Posts 1,281
  • Comments 1,692
  • Pages 9

Archivi

Archivi del mese: Gennaio 2020

Canone RAI

31 gennaio, scade il termine per evitare il più odiato dei balzelli che si chiama Canone RAI, Tassa di proprietà ma, a tutti gli effetti , un’Imposta della serie paga e taci (paga e tàxi)

Il 31 gennaio scade il termine per l’invio della dichiarazione sostitutiva di non detenzione di apparecchio televisivo che serve ad evitare l’addebito del canone RAI nella bolletta della luce. Continua a leggere

L’inflazione e la benzina

Benzina e Gasolio aumenteranno col rischio di guerra in IRAN?

I guru dell’economia ritengono che la salute economica di uno Stato sia rilevabile da un tasso di inflazione stabile, indicativamente al 2% indice di un armonico incontro tra domanda e offerta di beni, cosa che in questi ultimi anni è diventata una chimera, soprattutto in Italia dove l’inflazione continua a persistere su percentuali di zero virgola … a indicare che la gente consuma poco e la produzione di beni è conseguentemente rallentata. Continua a leggere

Carta di credito anonima e impignorabile

Come difendersi da uno Stato che favorisce lobbies e caste parassitarie a danno di milioni di cittadini

Una carta di credito anonima e impignorabile è il sogno di molti e può costituire un sistema di difesa contro uno Stato che pretende di controllare ogni sospiro dei cittadini.

Indipendentemente dai motivi che possono spingere a tale obiettivo, la domanda che ci si pone è questa: esiste una carta di credito con queste caratteristiche? Continua a leggere

I tartassati d’Europa

Si trovano diffusi in Italia, non in maniera uniforme ma concentrati in poche aree site al ….. (?)

Se tutti pagassero le tasse … il solito mantra ripetuto all’infinito da politici e funzionari che nella loro vita, da dipendenti del pubblico impiego, non hanno mai pagato le tasse di tasca propria; il loro datore di lavoro, lo Stato, ha sempre evaso la funzione di sostituto d’imposta ricorrendo a giochi di prestigio come contributi e trattenute figurativi; nel loro ambiente nasce la corruzione che ogni anno sottrae alla comunità oltre 100 miliardi di euro (?) che sfuggono totalmente a tassazione, contribuzione e POS.

Nonostante ciò, questi che per la natura del loro impiego vivono a carico della società in una forma di parassitismo economico, continuano a far la morale a chi resiste a lavorare con una pressione fiscale del 70% e viene indicato come la pecora nera d’Europa. Continua a leggere