Login

Newsletter

Archivi

Archivi del mese: Dicembre 2020

Svezia e Italia

Tutto aperto contro il tutto chiuso. Chi batte il virus?

Giusto la scorsa settimana l’Italia dei mass media prezzolati annunciava che la Svezia era in pieno allarme covid che a Stoccolma, la capitale, le terapie intensive erano al collasso; dicevano anche che il Governo svedese stava ripensando la strategia per rallentare il contagio.

Continua a leggere

Solo poltrona

E’ l’obiettivo primario dello “homo politicus” al quale nulla interessano le esigenze degli elettori.

Chi in qualche maniera ha frequentato gli ambienti politici ha potuto osservare gli intrallazzi che avvengono soprattutto per la raccolta delle firme a sostegno delle liste.

Continua a leggere

Spiegato il cashback

L’ennesima truffa a danno dei commercianti per l’ennesimo favore alle banche.

Al Supermercato.

Signora sessantenne alla cassiera:

– voi non avete il programma cashback ?!

No signora per volontà della proprietà noi non l’abbiamo attivato.

– è uno scandalo, non verrò più qui a fare la spesa!

Vedendo il trambusto mi avvicino con il direttore:

Continua a leggere

Chi tace acconsente

Lo sanno bene i politici che usano questo parametro per capire il grado di tolleranza dei cittadini e finché i cittadini non si lamentano significa che c’è ampio spazio di operatività nell’inserire nuove disposizioni, nuove tasse e nuove limitazioni … .

Continua a leggere

Un Governo ridicolo

Affidiamo la gestione dello Stato ad un’azienda privata: meglio un Consiglio di Amministrazione che un Governo ridicolo.

Questo Governo sarà ricordato ad eterna memoria non solo per il disastro covid19 ma anche per via dei propositi di innovazione che si sono rivelati una farsa, una buffonata.

Continua a leggere

Se ne devono andare

Il Governo che perde una guerra è condannato inesorabilmente dalla Storia e non può arrogarsi il diritto alla ricostruzione, delegittimato degli eventi catastrofici dallo stesso causati.

Quello italiano ha già perso la guerra scatenata contro il covid mandando a ramengo l’economia con provvedimenti restrittivi che l’hanno disastrata ma non hanno limitato, proprio per nulla, i danni alla salute dei cittadini, l’obiettivo dichiarato.

Continua a leggere

Anche la Svizzera come la Svezia

Dalle proiezioni catastrofiche e dai provvedimenti restrittivi che adotta questo Governo di apprendisti si direbbe che senza tali restrizioni saremmo tutti destinati a morte certa e atroce per covid19.

Continua a leggere

Fiducia e Speranza

Non si tratta di due ministri ma delle condizioni imprescindibili per una ripartenza economica: l’opposto di ciò che sta facendo anche il Governo italiano che crea un clima di costante emergenza e paura ottenendo i risultati qui sotto riportati.

Da Febbraio persi 420.000 posti di lavoro dei quali 154.000 sono lavoratori autonomi.

Continua a leggere

Il lockdown provoca più morti

Vari studi statistici dimostrano matematicamente che le misure restrittive messe in campo dai governi, oltre ad essere ininfluenti sul controllo del contagio da covid19, produrrebbero si una riduzione della pressione sulle terapie intensive al costo, però, di una maggiore mortalità nel lungo periodo e non solo. (DQ)

Continua a leggere

Manifesto del sincero democratico

Dedicato a chi indefessamente esegue gli ordini (G: Vigni)