Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,106
  • Comments 1,428
  • Pages 9

600 € per gli autonomi?

Se siete in estrema difficoltà e non avete pagato i contributi obbligatori 2019, ve li sognate i 600 euro!

Neanche a farlo apposta!

Solo ieri abbiamo preso in considerazione il pericolo che l’attuale situazione economica e lavorativa possa costituire un momento critico per gli autonomi più in difficoltà e possa ripetersi il tragico “rito liberatorio” dei suicidi e, per questo, abbiamo lanciato un monito allo Stato affinché gli aiuti siano concreti e non di facciata.

Già un contributo di 600€ per il mese di marzo, prorogabile anche per aprile, sembra una boutade propagandistica, sotto un aspetto, e una presa per il culo per un altro, ma piuttosto di niente è sempre meglio la presa per il culo; però ci saranno autonomi, quelli più in difficoltà, che non avranno nemmeno i 600 €.

Partendo dal presupposto che se un autonomo non paga i contributi obbligatori INPS, evidentemente lo fa perché si trova in gravi difficoltà economiche, è lampante la necessità di un aiuto.

Però, tra le condizioni inderogabili per ottenere quei 600 € vi è quella per cui il lavoratore autonomo che presenta la domanda, deve essere in regola con il pagamento dei contributi obbligatori del 2019.

Ergo, chi ha più bisogno è abbandonato a sé stesso e se domani decidesse di farla finita non si tratterebbe di un suicidio ma di omicidio di Stato, come tutti gli altri.

Daniele Quaglia

leggi la notizia https://www.laleggepertutti.it/383214_bonus-professionisti-e-autonomi-chi-puo-presentare-domanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.