Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,182
  • Comments 1,524
  • Pages 9

Il 9 dicembre “Fermiamo questa Italia”

Dopo l’appello inviato a tutti i 580 sindaci del Veneto attraverso il quale LIFE Veneto li invitava a rassegnare le dimissioni per non essere complici di questo sistema oppressivo italiano ora, Lucio Chiavegato, Presidente di LIFE Veneto sta organizzando con LIFE, LIFE Solidarietà Veneta, A-I-TRAS, I FORCONI, C.R.A., M.A.A., Azione Rurale Veneto e CO.SP.A una manifestazione per bloccare  l’opera di disintegrazione della nostra società. Appuntamento per il giorno 9 dicembre con una mobilitazione generale “Fermiamo questa Italia” per riprendere in mano il nostro  futuro e il nostro destino. (DQ)

 http://youtu.be/n62d8AgOBU4

22 risposte a Il 9 dicembre “Fermiamo questa Italia”

  • Luciano Sturaro scrive:

    Sono un imprenditore di Padova portato alla rovina da questo Stato che disprezzo. Condivido la vostra azione del 9/12 e vorrei rendermi utile. Comunque chiedo, per quanto lo riteniate utile, di essere invitato agli eventi preparatori della manifestazione”L’Italia si ferma” Cordiali saluti.

  • Atlanticus81 scrive:

    Buongiorno a tutti. Sono un semplice lavoratore dipendente che la crisi sta mettendo in croce riducendo il mio potere di acquisto e della mia famiglia (mia moglie è lavoratrice autonoma e le tasse stanno uccidendo la sua attività).

    Il futuro e il paese sono stati svenduti da un manipolo di politici traditori a una oligarchia di nuovi ‘padroni’.

    Sappiate che darò tutto il contributo possibile per il successo di questa iniziativa, partendo dalla condivisione dello stesso sul mio blog.

    http://www.progettoatlanticus.net/2013/11/9-dicembre-2013-litalia-si-ferma.html

  • ciro scrive:

    non credo piu nelle istituzioni,ho perso il lavoro, la mia azienda avanza 70 milioni di euro dallo stato..operai ,inprenditori,pensionati,laureati,diplomati,mutilati,inpiegati.Per questo stato siamo solo numeri, è ORA DI FINIRLA.

  • Trento F. scrive:

    Salve! Io sono un artigiano della provincia di Padova! Ogni volta che vedo le faccie da c… dei politici mi si rivolta lo stomaco!!!
    Forza ……. che venga la rivoluzione ! Doviamo lasciare le banche senza i NOSTRI soldi …. Mio nonno con una vacca in stalla ha mantenuto 7 figli….ora una famiglia di 3-4 persone non riescono a mettersi da parte nemmeno un EURO lavorando tutti….NON é POSSIBILE E NON è TOLLERABILE IN UN PAESE COME IL NOSTRO!!!!
    E ora di finirla………mandiamo i politici in Siberia con il titanic!!!

    Sono a vs. disposizione per far conoscere la vs. iniziativa! Tenetemi informato………….saluti ……..Trento

  • Sabino scrive:

    E se aderissimo anche noi alla realizzazione di una forte Repubblica Serenissima Veneta dove poter mettere a disposizione tutte le ns. capacità, il ns lavoro, la ns millenaria cultura e il risvegliato orgoglio veneto?
    Life per solidarietà verso popoli oppressi che chiedono l’indipendenza……

  • Miki scrive:

    E’ ora di svegliarci! il 9 Dicembre sarà una grandissima adesione noi sudditi siamo stanchi. E’ ora che un Mazzianello venga allo scoperto. Italiani non facciamoci più fregare da questi delinquenti, che dicono di governarci ,con una croce sopra un pezzo di carta non risolviamo i problemi. Mandiamoli tutti via con un aereo verso la siberia attraversando il mare…………….
    Siamo pronti per uno sciopero fiscale

  • maestriniclaudio scrive:

    ciao a tutti sono di volta mantovana e neo le palle piene quello che vorrei fare il 9 dicembre è bloccare lo spettacolo di Adriano Celentano all’Arena di verona che è in diretta sulla Rai , non facciamo entrare gli spettatori , che ne dite .

  • beppe58 scrive:

    Ho una piccola azienda e lavoriamo in 5 famiglie e facciamo fatica a prenderci lo stipendio a fine mese e non cela facciamo più!!!
    siamo con Voi e spero serva a qualcosa, non bisogna arrendersi e continuare fin che li mandiamo a casa tutti , I VERI LADRI DELL’ITALIA SONO LORO!!! E NON GLI IMPRENDITORI E’ UNA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DA SINISTRA A DESTRO
    NON POSSIAMO CONTINUARE A SUBIRE QUESTE RAZZIE DELLE NOSTRE TASSE FATTE DA SUDORE E SANGUE.

  • Roberto scrive:

    Per cortesia per sapere come sarà organizzata nella provincia di Verona zona Caldiero

    , chi posso contattare o andare ad informarmi? GrazieAe

  • Stefano Nobile scrive:

    ci sarò, ne ho le palle piene di questi parassiti.
    E porterò quanta più genete possibile

  • Nicola scrive:

    No,no, affondare i politici in Siberia, vanno in crioconservazione e c’è la mera ipotesi che in una futura estate molto calda i nostri figli se li ritrovino ancora.

  • Lucia for ITALY scrive:

    propongo azione e striscioni “30% delle TASSE di quest’anno le paghiamo ORA, altro 30% tra 8 MESI ed il Resto quando avrete fatto il vostro dovere!!! ( ed avremo leggi giuste per l’ ITALIA che cresce, libera da tasse,usura e criminalita, con sicurezza, identita e sovranita’!!

    30% ORA
    30% FRA 8 MESI
    RESTO ? VEDREMO, se lavorate bene per NOI!

    EQUITALIA = CHIUSA EQUITALIA = FINITA

    Nota: con i legali ed esperti professionisti trovate il modo di rendere questa cosa una VERA POSSIBILITA, se non ora a dicembre, facciamolo per la primavera, prepariamo i ns imprenditori, professionisti, artigiani,agricoltori,autisti,insomma tutto il popolo della partita iva. Intanto se OGGI lo leggessero sui Banner, farebbe effetto.
    Noi nel frattempo ci organizziamo per questa grande sfida.
    Basta mandare soldi a ROMA ed Europa. Il popolo Italiano non vi paga piu !! SCIOPERO FISCALE ITALIANO !!

    Non FATEVI INTIMORIRE DALLO STATO E DALL’EUROPA se reagiscono.
    Devono per Costituzione garantire i servizi essenziali ai loro cittadini, pensioni, malati, etc
    Prepariamoci scorte per 12 mesi a casa, a lavoro e nei boschi, via i soldi dalle banche, procuriamoci attrezzi di “difesa”, alleniamoci in difesa personale a mani nude, proteggiamo la ns casa, il ns lavoro, la ns famiglia e con la grazia Divina, uniti vinceremo !

  • Anita scrive:

    Sono una lavoratrice dipendente è mi unisco anch’io con determinazione a questa iniziativa. Non c’è divisione di ruoli, siamo tutti carne da macello servita nello stesso banco!! E’ ora di riprenderci la nostra dignità!!!

  • daniele scrive:

    DOVE ????
    COME ???
    Io voglio esserci, ma non si trovano indicazioni !!!!

  • Emigrare per sopravvivere scrive:

    Sono una dei tanto inmigrante all’estero per guadagnarsi il pane quotidiano, ma soffro lontano da casa mia. Veneta purosangue, con quell’orgoglio e l’ intraprendenza che ci contraddistingue. Vi seguo da lontano, ma sappiate che sono così’ vicino con lo spirito da essere li’ a protestare il 9 dicembre, sperando che sia l’ inizio di qualcosa di grande e risolutivo voglio vedere la nostra Italia bella e serena come lo era molto tempo fa. Un abbraccio forte a tutti

  • Giovanni Bonan scrive:

    Non bisogna affondare nessuno, questa dev’essere una presa di coscienza generale! Il nostro futuro ce lo dobbiamo gestire da soli e non demandare a chicchessia il compito di farlo, il risveglio deve essere totale e permanente nel tempo, basta pagliacciate. UN GROSSO ABBRACCIO ED UN IN BOCCA AL LUPO A TUTTI

  • Stefano scrive:

    Sono un artigiano della provincia di Pordenone, sappiate che avete anche il mio appoggio, andate avanti cosi’ perche’ in questo paese nessuno rappresenta le persone oneste e corrette ma veniamo defraudati da uno Stato e un Governo di incapaci e delinquenti. Un abbraccio Stefano.

  • Aurora scrive:

    Sono con Voi…e vorrei sapere se è stato predisposto qualche raduno nel Bresciano. Vorrei avere indicazioni e contatto. Tutti compatti Italiani Onesti…ne va della ns. DIGNITA’ !!!!!

  • gino scrive:

    NON MOLLARE………TUTTI A CASA POLITICI DI MERDA…. UNATRAS CONFARTIGIANATO E ALTRE CATEGORIE DI AUTOTRASPORTI(HANNO REVOCATO LO SCIOPERO)PERCHè SONO SERVI DEL GOVERNO…….. PEZZI DI MERDA

  • gino scrive:

    MINACCIATE PURE LE CATEGORIE DI AUTOTRASPORTO CHE NON ADERISCONO….. COME HANNO FATTO I SICILIANI………..MINACIANDOLI ………..NON FAR MUOVERE I TIR… ALTRIMENTI SI TROVANO CON LE FORCHE IN GOLA…………TGCOM24…….CIAO……..

  • tonino scrive:

    Spero solo che questa volta si faccia sul serio si prenda coscienza del fatto che il nostro futuro e quello dei nostri figli e’ gia’ stato in gran parte pregiudicato dai nostri politici, corrotti dalle logiche della finanza,incapaci di trainarci fuori da una crisi mondiale ,volti solo ad arraffare quanto piu’ denaro pubblico possibile.E ancora hanno la faccia tosta di presentarsi in trasmissioni televisive mettendo in piedi teatrini per raccontare sempre le stesse frottole.Ma chi e’ poi quella gente che ancora applaude alle loro gag?Bastaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.