Login

Newsletter

  • Users 90
  • Posts 879
  • Comments 1,224
  • Pages 9

A 73 anni inizia una nuova attività

A 73 anni compiuti c’è chi si sta godendo la pensione da 30 anni, in maggior parte ex statali che nel frattempo non hanno disdegnato qualche lavoretto in nero non troppo faticoso, pur non avendo problemi economici.

C’è invece chi a 73 anni, pur essendo in pensione, non se la può godere a causa delle vicissitudini della vita che lo hanno portato ad indebitarsi, ragion per cui deve continuare a produrre reddito per onorare gli impegni a suo tempo presi.

Ma a quell’età, dopo aver cessato l’attività artigiana non è facile riaprire una partita IVA anche se quella

meno impegnativa, a regime forfettario.

Erano le perplessità di Marisa (nome di fantasia) prima dell’altro ieri quando ha telefonato in LIFE tutta esultante per aver stipulato un contratto di consulenza con un’azienda.

Aveva l’entusiasmo di una ragazzina al primo impiego, galvanizzata dalla possibilità di un nuovo introito mensile che, a dire suo, l’avrebbe sollevata dall’oneroso pensiero dei debiti.

Questo è lo spirito che caratterizza i piccoli imprenditori: quello di farcela ad ogni costo, con la forza di volontà e intraprendenza.

Anche lei ha sempre risposto in prima persona dei suoi impegni e non ha mai pensato a scorciatoie giudiziarie come certa imprenditoria è avvezza, dopo aver messo al riparo il patrimonio personale e nemmeno ha utilizzato le strade dell’assistenzialismo.

E’ sicura di avercela fatta e contenta di esserci riuscita da sola, con la pensione ed un nuovo lavoro, a 73 anni!

Brava Marisa!

Daniele Quaglia

Una risposta a A 73 anni inizia una nuova attività

  • Samuela Granzotto scrive:

    In questo momento non c’e Altra soluzione banche e finanziarie non danno nulla perche’ Hanno l’ordine di non dare nulla …l’economia non deve decollare con questo governo è ci massacrano dopo una vita di onorato lavoro e impegno x la mia famiglia due erano le prospettive o spacciar droga o trovare un lavoro ….questo e’ Il mondialismo si cercano ancora figure come la mia perche’ I giovani sono inesperti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.