Login

Newsletter

  • Users 91
  • Posts 987
  • Comments 1,337
  • Pages 9

buropazzia

Quando l’ubriaco è l’etilometro

Il coronavirus colpisce anche l’etilometro

La notizia della sospensione dei rilievi con l’etilometro da parte degli organi di Polizia di Stato, come misura precauzionale per evitare la trasmissione del coronavirus, ristabilisce l’accertamento empirico delle condizioni di idoneità alla guida di chi ha assunto sostanze alcooliche.

Praticamente dovranno essere osservati con particolare attenzione alcuni indizi quali l’alito vinoso, gli occhi lucidi e arrossati, il parlare in modo disconnesso, l’incapacità di stare in piedi o di camminare diritto o la perdita del senso di orientamento, come avveniva molti anni fa. Continua a leggere

LIFE premiata dalla Camera di Commercio

Nello spirito LIFE, premio è il riconoscimento di ostilità che viene attribuito dalle istituzioni italiane a chi le contrasta, l’opposto di chi considera premio, il riconoscimento di fedeltà con tutte le prebende che questo comporta.

E’ il caso del sottoscritto, socio amministratore di una snc che dalla sua costituzione nel 1996, in piena sintonia con la filosofia LIFE, è stato fedele obiettore del “diritto camerale”, il pizzo che le camere di commercio impongono ai loro iscritti in cambio di nulla e che il 24 maggio 2005 ha dato inizio ad uno sciopero della fame, durato 9 giorni proprio in piazza Borsa a Treviso di fronte alla sede della camera di commercio, in un camper. Continua a leggere

Buropazzia, la tassa occulta

Paghiamo non solo tasse, imposte, canoni, accise, addizionali, bolli …… ma anche la buropazzia, una burocrazia demenziale

Se questa perla tutta italiana non esistesse, le aziende potrebbero risparmiare quei 57,2 miliardi che sono costrette a spendere per tutti gli adempimenti e che corrispondono allo stipendio annuale medio di 2 milioni di lavoratori.

In poche parole, la buropazzia distrae alle aziende le risorse che potrebbero permettere due milioni di nuove assunzioni o quanto meno renderle più competitive.

Chi paga maggiormente questi costi sono le piccole imprese che hanno un’organizzazione limitata e sulle quali il peso della buropazzia grava per il 4% Continua a leggere

Italia: IV mondo

Se a gestire le aziende fossero i governanti, l’Italia costituirebbe il IV mondo

Che la fattura elettronica non raggiungesse gli obiettivi postisi dai governanti, di azzerare gli scambi in nero e aumentare in proporzione il gettito dell’IVA, c’erano tutte le avvisaglie già a metà del 2019.

E, a conferma di ciò arrivano i dati di gennaio 2020 che praticamente non rilevano alcun incremento negli introiti IVA dell’anno 2019 a confronto col 2018 e l’imposizione della fattura elettronica si sta dimostrando oltre che inefficace nel suo intento, l’ennesimo dispositivo di tortura nei confronti di liberi imprenditori. Continua a leggere

LIFE e Autovelox a Rete Veneta (video)

LIFE contro i sindaci che fanno cassa a danno degli automobilisti

Un Giorgio Vigni (Consigliere LIFE Treviso) incontenibile nella trasmissione FOCUS di ReteVeneta del 6 febbraio 2020, condotta da Bacialli.

Senza peli sulla lingua accusa quei sindaci che per ovviare ai mancati trasferimenti da Roma decidono di far quadrare i bilanci grazie all’autovelox, fuori norma nel 100% dei casi.

Autovelox e etilometro, due facce della stessa medaglia: quando a pagare, una, due, tre … volte sono sempre chiamati i cittadini.

Basta!

Per chi non avesse seguito la trasmissione, gli interventi di Vigni si trovano nel video riproposto ai minuti 34:45 – 1:24:47 – 1:51

Buon divertimento

Daniele Quaglia

Contante: la dose consentita

Il contante peggio della droga: parodia di un governare demenziale.

Come per il reato di detenzione di droga che scatta al possesso di una dose ritenuta superiore al consumo personale giornaliero, allo stesso modo scatterà la denuncia nei confronti di chi sarà trovato in possesso di una quantità di denaro contante ritenuta eccedente la dose personale quotidiana.

Questo regime 5stelle-piddino intento alla sostituzione della moneta spacciando come tale una tessera elettronica che moneta non è, ha dichiarato guerra ai detentori di contante e agli spacciatori di queste banconote che saranno perseguiti a norma di legge e segnalati come abituali €uro-inomani e pericolosi spacciatori. Continua a leggere

Basta tasse, basta Roma

Le tasse diminuiscono ma aumentano le entrate: gli allievi di Houdini al Governo.

Basta Roma, basta tasse è un vecchio slogan della Lega Nord degli anni ’80 che tale è rimasto perché Roma è ancor più forte di allora e le tasse sono l’unica cosa che cresce in questo Paese; anche se ogni Governo rivendica la paternità dell’abbassamento della pressione fiscale come quello attuale che però, alla fine, andrà ulteriormente ad incassare nuovi 6 miliardi di euro. Continua a leggere

Cartelle esattoriali prescritte

Si potrebbero cancellare con un semplice clic!

Perché non cancellano in automatico, con un algoritmo, milioni di cartelle esattoriali già prescritte che ci obbligano a spendere tempo e denaro in avvocati e contenziosi tributari dall’esito già scontato, quando con un algoritmo riescono a controllare miliardi di nostre singole attività nel Web e con un algoritmo scandagliano milioni di nostri Conti correnti? Continua a leggere

Canone RAI

31 gennaio, scade il termine per evitare il più odiato dei balzelli che si chiama Canone RAI, Tassa di proprietà ma, a tutti gli effetti , un’Imposta della serie paga e taci (paga e tàxi)

Il 31 gennaio scade il termine per l’invio della dichiarazione sostitutiva di non detenzione di apparecchio televisivo che serve ad evitare l’addebito del canone RAI nella bolletta della luce. Continua a leggere

Lo Stato? Una grande banda di ladri …

Non l’ha detto LIFE; è una frase pronunciata da Sant’Agostino ma è anche un concetto condiviso da grandi filosofi, storici, politici, poeti, pensatori, giornalisti e Statisti di tutto il mondo e che trovate in questa carrellata di aforismi a vostra disposizione, per riempire i vuoti che le feste creano e verificare se il vostro personale pensiero collima con quello dei massimi pensatori o è appiattito come preferisce il potere dello Stato

Se non è rispettata la giustizia, che cosa sono gli Stati se non delle grandi bande di ladri? “ (Sant’Agostino, 354-430 d.C. filosofo, vescovo e teologo di origine berbera) Continua a leggere