Login

Newsletter

  • Users 206
  • Posts 1,281
  • Comments 1,692
  • Pages 9

Archivi

LIFE

Il prossimo futuro

Nel corso del 2020, le politiche del governo che si sono intrecciate con l’emergenza covid hanno prodotto questi risultati economici:

  • 444.000 posti di lavoro persi (235.000 tra i dipendenti, 209.000 tra gli autonomi) nonostante il blocco dei licenziamenti;
  • aumento della disoccupazione totale che arriva al 9% mentre quella giovanile sale al 29,7%;
  • il tasso di occupazione scende dello 0,9%;
  • cresce il numero di persone in cerca di lavoro;
  • aumentano gli inattivi, coloro che, rassegnati, non cercano più un lavoro.
Continua a leggere

I nani politici

Parafrasando Fabrizio de André, sono delle carogne perché hanno il cuore [cervello] troppo vicino al buco del culo.

Domenica 31 gennaio 2021, aeroporto Marco Polo, una deprimente desolazione: parcheggi vuoti, bar e negozi ermeticamente chiusi, forse una cinquantina di passeggeri all’imbarco, Polizia onnipresente e soldati col mitra spianato (a caccia del virus?).

Continua a leggere

Divise

Figlio di un ufficiale superiore dell’esercito, morto in e per servizio.

Da piccolo mio padre m’insegnò: ci sono degli uomini che si mettono delle divise e delle divise vuote, senza uomini.

Continua a leggere

Indipendenza: Slovenia e Croazia

Per la nostra indipendenza, prendiamo spunto dai Popoli che si sono liberati.

Nel 1945, dallo smembramento del Regno di Jugoslavia nasce la Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia che nel 1963 prenderà il nome definitivo di Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia.

La sua Costituzione Federale, emanata nel 1974, riconosce Repubbliche Federali la Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Serbia, Macedonia e Montenegro a pari diritti titolari del diritto di autodeterminazione compreso il diritto alla dissoluzione mentre Kosovo e Voivodina sono province autonome. (Diritto alla dissoluzione contemplato in un Paese comunista … più democratico dell’Italia).

Continua a leggere

Riccardo Szumski, grazie

Intervista a Riccardo Szumski: dal Covid si guarisce.

Finalmente un po’ di buon senso e tanto ottimismo dopo un anno in balìa di corvi che hanno usato la morte e il terrore per scopi forse politici, forse politico-economici, forse per il controllo delle masse, forse per ridurre la popolazione anziana, forse ….. chi lo saprà mai!

Continua a leggere

Decaduta la rottamazione?

Chi è incappato nella decadenza di una delle tre recenti rottamazioni per il mancato pagamento delle rate ha la possibilità di ottenere una ulteriore dilazione del debito senza dover pagare prima le rate pregresse come qui sotto riportato. (DQ)

Continua a leggere

Ristoranti: il costo del lockdown

Il Corriere della Sera ha quantificato la perdita complessiva dei ristoratori nel 2020, conseguente agli effetti del lockdown, in 23,4 miliardi di euro e ipotizzando una trattoria media con 6/7 addetti ed un fatturato annuo di 400.000 euro ne ha quantificato i costi:

L‘affitto incide mediamente il 10% del fatturato, vale a dire 3.330 euro/mese da cui detrarre il 60% per il credito d’imposta accordato dal governo per 6 mesi. Ciò fatto, risulta un esborso di circa 1.320 euro/mese;

Continua a leggere

Nel 2015, 49.000 morti in più

Nel 2015, in Italia, il numero di morti è aumentato di 49.207 unità rispetto all’anno precedente e questa triste impennata è stata attribuita ad una forma influenzale particolarmente virulenta.

Nonostante ciò, in quell’anno non vi furono particolari provvedimenti governativi restrittivi sulla vita economica e sociale del Paese come è successo nel 2020.

Continua a leggere

Indipendenza: il Bangladesh

Copiamo dai Popoli che si sono liberati: la doppia secessione del Bangladesh

Nel 1956 dopo 9 anni di transizione il Pakistan, suddiviso in due zone, Pakistan orientale e Pakistan Occidentale, l’attuale Bangladesh, separate fisicamente dal territorio dell’India che le interseca. diventa indipendente dall’Inghilterra con la proclamazione di una propria Costituzione.

Questa è la prima secessione che ha coinvolto il Bangladesh.

Continua a leggere

Ciao, come va? ..na merda!

E’ la risposta di Enrico Canel titolare della “Locanda da Condo” di Col San Martino, socio LIFE, interpellato per conoscere le difficoltà che sta incontrando in questo momento.
Continua a leggere