Login

Newsletter

  • Users 89
  • Posts 822
  • Comments 1,169
  • Pages 9

video

25 aprile 2019

Il 25 aprile del 2012 è stata ufficialmente sdoganata Piazza San Marco come luogo libero per manifestare l’antica tradizione veneta, non solo veneziana, di celebrare San Marco (per chi non lo sapesse è tuttora vietata in piazza San Marco l’esposizione di qualsiasi bandiera).

Ora sembra un diritto acquisito, ma quel 25 aprile 2012, a fronte di una cinquantina di dichirantisi Veneti, appartenenti ai gruppi Ultimi Veri Venexiani e LIFE-APV, si cotrapponevano altrettanti ligi tutori dell’ordine (taljani) , in divisa e non, che con la loro proverbiale bradipa lentezza, provvedevano a registrare le generalità dei potenziali criminali separatisti. Continua a leggere

Le bugie della sinistra

Questo video di 3 minuti merita di essere visto perché sbugiarda, dati alla mano, i governi miracolosi della sinistra

 

El Kao de ano Veneto (Capodanno Veneto)

Lingua, Storia, Costumi e Tradizioni costituiscono, con la condivisione del territorio, gli elementi essenziali di un Popolo.

Chi ha l’obiettivo di eliminare un Popolo senza ricorrere ai campi di concentramento sa che deve agire su questi elementi come chi vuol far morire una pianta senza destare sospetto, lo fa inquinando il terreno dove affondano le sue radici.

Tanti Veneti purtroppo si sentono legati sentimentalmente all’Italia che erroneamente considerano Continua a leggere

Identità del Popolo Veneto (video della conferenza)

Questo è il video della conferenza organizzata da LIFE Treviso, tenutasi a Castelfranco il 13 ottobre 2018; lo scopo di questa era di accertare se l’entità veneta abbia i requisiti di Popolo in prospettiva di una istanza internazionale per la  rivendicazione del diritto di decidere da sé (The right of self determination)   riconosciuto dai Diritti dell’uomo, dalla Carta ONU e da vari trattati e risoluzioni.

La caratteristica principale dell’organizzazione politica di questo popolo è sempre stata il concetto innato di federalismo sin dagli inizi ma che ha trovato un buco nero, un vuoto, durante le invasioni barbariche. La Repubblica di Venezia non è stata la Repubblica dei Veneziani ma la Repubblica dei Continua a leggere

I burocrati e la fattura elettronica

Bella domanda: i burocrati che hanno programmato la fattura elettronica sanno cos’è una fattura? Ne conoscono gli elementi essenziali? Ottimo questo intervento del deputato di FI Galeazzo Bignami. Continua a leggere

I padroni dell’Euro favoriranno l’indipendenza del Veneto?

Dalla venuta dell’Euro, sempre un maggior numero di  economisti, filosofi e politici (questi pochi, per la verità!) lanciano allarmanti messaggi sul tentativo, da parte di elites internazionali, di impadronirsi del mondo schiavizzando la maggior parte degli esseri umani.

Credo che questa tesi abbia un fondamento reale che potrà avere riscontro a breve, in territorio della Stato italiano, come reazione ai programmi del   Governo “populista” in carica, per la prima volta, dal dopoguerra, espressione diretta della volontà popolare; il fatto sta compromettendo  il progetto mondialista e gli “illuminati” starebbero organizzando la loro controffensiva nei modi e nei termini a loro più congeniali che già conosciamo.

Più sotto, mettiamo a disposizione anche di chi non usa Facebook, il video di Diego Fusaro che delinea questi probabili scenari.

Veneti, teniamoci pronti perché il marasma che potrebbe nascerne rappresenterebbe la prima, vera occasione Continua a leggere

La storia infinita dei 767 funzionari Agentrate

http://

Karovanada, anche così nasce una rivoluzione pacifica

C’è chi manifesta scetticismo alle nostre Karovanade ma lo fa solo per nascondere l’impotenza di organizzarne qualcuna, ed evidentemente non ha assaporato le emozioni che scatenano in chi le vive da dentro né in chi vi partecipa da fuori.

Sono molteplici gli effetti che un semplice corteo di auto sbandieranti il vessillo di San Marco produce in chi lo incrocia tanto che, e sempre più spesso, risponde manifestando il suo consenso  facendo gli abbaglianti, suonando il clacson, salutando con la mano, dando gas alle moto, inneggiando a San Marco, perfino a Venezia …… questo è l’effetto palpabile ma quello più importante viene dopo, quando la gente inizia ad elaborare i messaggi subliminali che abbiamo inviato.

Il primo messaggio è di sovranità: questa terra Continua a leggere

Capodanno veneto diffuso, nel mondo, dalle aziende

03/01/2017 more veneto,  alias 3 marzo 2017

Come far conoscere al mondo, grazie alle aziende, che il Popolo Veneto ha un suo millenario calendario  alla pari delle più antiche civiltà, a dispetto del novello colonialismo italico.

Piano piano i Veneti stanno riappropriandosi della loro lingua, della loro storia, usi costumi e tradizioni, elementi che costituiscono l’identità e la continuità di un popolo mentre la mancanza di questi ne determina la morte, l’insussistenza.

Il Popolo Veneto è vivo! Superato il torpore paralizzante della propaganda risorgimentale italjota, sta reagendo con vigore all’ormai stantio processo di colonizzazione.

More Veneto”, locuzione che letteralmente significa “secondo tradizione veneta”, reintrodotta nel linguaggio commerciale, può diventare il grimaldello che fa saltare definitivamente il perverso piano di alienazione del Popolo Veneto perché può veicolare in tutto il mondo Continua a leggere

Tutti da Claudio, foto e video (Karovanada n. 6)

E’ iniziato come raduno di solidarietà a Claudio Delle Pasqualine a Tovena (TV) ed è terminato con una  imprevista Karovanada, la n.6 formata da  una cinquantina di auto, munite di bandiere marciane come da tradizione, che hanno portato il messaggio di indipendenza del Popolo Veneto nelle strade della Pedemontana trevigiana attraverso i comuni di Cison Continua a leggere