Login

Newsletter

  • Users 90
  • Posts 898
  • Comments 1,255
  • Pages 9

Chi ha tirato il freno a mano?

Correre in auto col freno a mano inserito si rischiano almeno tre inconvenienti: il motore fatica e consuma di più, l’auto corre piano col rischio che potrebbe fermarsi per il blocco delle ruote.

Chi è abituato a guidare l’auto conosce questi rischi e l’esperienza di trovarsi una sola volta bloccati per il surriscaldamento dei freni o anche essere stati solo testimoni di simile scenetta, diventa insegnamento per tutta la vita.

Se invece dell’auto come tema di confronto usiamo l’economia, il risultato non cambia.

Un’economia penalizzante nei confronti dei produttori, il vero motore della società, col freno della stretta creditizia e della fiscalità asfissiante costantemente tirato, non può portare che a una sola conseguenza logica: l’arresto totale.

Ora Draghi, come un novello patentato mette in guardia i suoi successori sul pericolo del freno a mano innestato che non permette all’economia (auto) di correre come ci si aspetterebbe (queste le sue parole “Regole di bilancio vanno riviste: non efficaci quando servono interventi pro crescita”).

Le sue politiche hanno riversato montagne di soldi finiti alle alle banche che in gran parte hanno acquistato titoli di Stato, gli stessi Stati che hanno pagato quei soldi accendendo nuovo debito per finanziare quello vecchio e nemmeno le briciole di tanti soldi sono finite nelle casse del mondo produttivo.

Così Draghi si è trovato con l’economia, l’auto bloccata sul filo del rasoio della recessione e ora avverte quelli che verranno, dopo di lui, di fare attenzione al freno.

Non sappiamo se qualche volta, almeno in gioventù, abbia mai guidato almeno una vecchia 500, ma come governatore ha sicuramente guidato la Banca d’Italia prima della BCE, appena  dopo una breve esperienza in Goldman Sachs: possibile che la metafora del freno a mano innescato non gli abbia proprio insegnato nulla?

Oppure  erra ma persevera ed è talmente diabolico da aver volontariamente innestato lui, quel freno?

Una certa diabolicità traspare in molte sue immagini in cui esibisce uno sguardo per niente rassicurante che lo fa proprio assomigliare al …… .

Noo ….!

Può essere lui?

Daniele Quaglia

 

Una risposta a Chi ha tirato il freno a mano?

  • giacomo tonon scrive:

    GHE’ NE’ pi de un cossi’ la’ do’ !!!! al problema pi’ gross le’ che’ no’ se ghea fa’ a COPAR al diaol !!!!
    Ma’ i starie BEN copaiiiiiiiiiiiii !!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.