Login

Newsletter

  • Users 147
  • Posts 1,258
  • Comments 1,674
  • Pages 9

Archivi

Corso di Storia Veneta: prima lezione

Come una classe di 35 diligenti studenti ci siamo incontrati in sede LIFE per la prima lezione di Storia Veneta tenuta da Franco Rocchetta.Calendario lezioni

Abbiamo appreso  che i Veneti sono arrivati nella terra che porta il loro nome, oltre 2000 anni prima di Cristo, provenienti dalle pianure che vanno dal Mare Baltico fino al Caspio, con due ondate migratorie.

La prima proveniente direttamente dal Nord, la seconda qualche secolo più tardi con un viaggio che la condurrà nella terra Veneta attraverso la Pannonia, attraverso  la Grecia dove i Veneti sono alleati ai Troiani nella guerra di Troia e poi  attraverso le coste adriatiche dalmate e istriane.

La nostra lingua, Veneto o venetico, è una lingua tuttora  viva che ha costituito base per la lingua latina. E’ sopravvissuta a questa e ad altre lingue, all’italiano compreso che,  essendo lingua neolatina, derivante cioè dal latino, trae origine in parte dalla lingua Veneta.

Veneto lingua pura, non un dialetto italiano come i detrattori colonialisti miseramente insinuano  ma addirittura madre dell’italiano: questa è la inconfutabile  realtà storica.

Lo scopo di questo corso di Storia è quello di sfatare il falso mito di un’Italia nazione, che non  esiste se non come entità statuale artificiale e per questa sua natura è modificabile, alterabile o cancellabile, diversamente dalla Nazione Veneta (intesa come Popolo Veneto) che da almeno 4000 anni sopravvive ad ogni sorta di avvenimento storico e politico.

Liberi da ideologie che ci vogliono colonia italiana, per un’Europa delle Nazioni, dei Popoli e no ad un’Europa delle  oligarchie degli Stati, noi Veneti potremo ancora essere protagonisti della Storia e padroni del nostro destino.

Daniele Quaglia

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Commenti recenti