Login

Newsletter

  • Users 554
  • Posts 1,281
  • Comments 1,692
  • Pages 9

Archivi

Covid19, obiettivo pensionati

Ridurre il numero dei pensionati, era l’obiettivo finale della falsa pandemia covid19, questi i piani  A e B dei criminali che ci governano

Per qualsiasi progetto strategico sono previsti due piani: il piano A e, in caso di fallimento di questo, il piano B.

Nel tentativo di limitare la spesa pensionistica che grava quasi per il 50% sulle entrate tributarie, il Governo aveva tentato, senza successo, la riduzione della spesa pensionistica partendo dalle pensioni d’oro.

Fallito questo primo approccio ha messo in atto il piano A per ridurre il numero dei pensionati che “gravano” in maniera insostenibile sulle finanze dello Stato, visto che le entrate tributarie 2019 sono state di 471 miliardi di euro e la spesa pensionistica di 204 miliardi con la conseguenza che quasi la metà delle tasse incassate se ne va in pagamento delle pensioni.

Lo ha fatto cogliendo al balzo l’occasione di un “virus letale” che si è dimostrato tale solo per le diagnosi e i protocolli di cura dettati dal ministero (volutamente errati?) che hanno prodotto l’eliminazione di almeno 30.000 pensioni.

Fosse proseguito l’iter, ora i morti sarebbero almeno 100.000 ma il piano A è fallito per la perspicacia di alcuni medici che hanno violato il divieto di eseguire le autopsie rivelando così la vera natura del virus più influenzale che pandemica.

Fallito il piano A che comunque ha eliminato 30.000 pensioni, entra in funzione il piano B che prevede un altissimo allarme sociale con la chiusura delle attività produttive, limitazioni ai luoghi di culto, divieti di assembramento, obbligo di mascherina, no bar, no ristoranti, no palestra, no cinema …. ripetuto a più riprese per creare stress sulla popolazione.

Un Governo che dovrebbe avere come primo compito quello di irradiare fiducia nella popolazione è il primo a creare insicurezza prolungata e stress; è notorio che l’effetto dello stress è di abbassare le difese immunitarie e i soggetti già ammalati diventano prede di virus e malattie varie col risultato che i più deboli tirano le cuoia.

Ma anche il piano B come il piano A non giungerà a compimento questa volta, non merito a medici disobbedienti ma grazie alla  gente che, avendone piene le scatole,  sta trovando il coraggio di scendere in piazza.

Daniele Quaglia

vedi

https://www.repubblica.it/economia/2019/03/28/news/inps_pensioni_2018-222689881/

https://www.italiaoggi.it/news/entrate-tributarie-mef-nel-2019-gettito-di-471-6-miliardi-1-7-202003051542039060

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments