Login

Newsletter

  • Users 94
  • Posts 1,223
  • Comments 1,644
  • Pages 9

Archivi

Covid19, terrorismo delle autorità

Lettera di Riccardo Szumski, missione medico

Pubblichiamo questa lettera di Riccardo Szumski, medico di base nonché sindaco di Santa Lucia di Piave, da sempre amico LIFE, che lo stesso ha pubblicato nel suo profilo Facebook per dare la possibilità a chi non usa il Social di leggere le sue impressioni, da medico di famiglia che ancora visita i suoi pazienti a casa, sul covid19, sul terrorismo delle autorità e sulla distorsione di informazioni da parte dei media.

Dopo una mattinata di lavoro e telefonate di disperati in pausa pranzo ufficializzo:

Sono quasi 40 anni esatti che faccio il medico di medicina generale, ho affrontato epidemie influenzali a iosa per cui partivo da casa alle 7 mattina e rientravo alle 20/21 di sera dopo qualcosa come trenta visite domiciliari oltre al normale ambulatorio.

Una simile distorsione di informazioni per un virus, che seppure nuovo, non assomiglia per nulla a micidiali epidemie influenzali del passato per numero di persone/di asintomatici, non la avevo proprio mai vista.

Parlo con cognizione di causa essendo un medico che per piacere professionale ritiene che sia suo compito precipuo visitare a casa e, possibilmente curare, i suoi pazienti. Cosa che nonostante l’avanzare degli anni, non ho smesso di fare.

Nemmeno a marzo 2020, all’avvio del terrore Covid 19, con il lusinghiero risultato di non avere vittime tra i propri assiti da allora ad oggi fine settembre 2020.

Faccio quindi fatica a comprendere il continuo, incessante, ed ora anche rilanciato terrorismo delle autorità per una fine del mondo che non c’è stata,non c’è e non ci sarà. Vi piaccia o no la razza umana è sopravvissuta a secoli di virosi, batteriemie, epidemie varie ed altro.

Diciamolo che il covid19 può essere benissimo affrontato, curato e quant’altro a cominciare dal’ utilizzo del semplice cortisone per pochi giorni.

Diciamolo che nella maggior parte dei casi è asintomatico, paucisintomatico, diciamo anche che è normale pensare che, dopo un brusco calo di temperature, il minimo che ci si aspetti è un raffreddore e che non vale la pena tamponare tutti, solo per motivi terroristici o di disassunzione di responsabilità.

Perché io sono subissato telefonate di gente disperata, terrorizzata di avere un colpo di tosse, del moccolo di un figlio, del 37,1 di chiunque, da Santa Lucia, dalla Marca, dal Veneto ed anche oltre, alla ricerca di una parola di sicurezza, di buon senso, di tranquillità.

Per favore, mi rivolgo ai media, date spazio anche a chi, praticando la prima linea incessantemente da marzo 2020, non nega che vi sia una epidemia di un virus con caratteristiche cliniche nuove, ma può dimostrare, dati alla mano non solo locali, che con calma, doverosa prudenza e buon senso i risultati complessivi, terapeutici e non, sono più che buoni.

Distinti saluti

Riccardo Szumski

Medico di medicina generale in Santa Lucia di Piave e dintorni.”

2 risposte a Covid19, terrorismo delle autorità

Rispondi a giacomo tonon Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti