Login

Newsletter

  • Users 85
  • Posts 748
  • Comments 1,098
  • Pages 9

Equitalia: attenta a quei 100

Equitalia o Agenzia delle Entrate: quanti di noi hanno problemi?

Chi poco, chi tanto, chi prima chi dopo, tutti  hanno avuto, hanno od avranno problemi con questi enti.

Ma i Veneti sono pazienti, riservati, si tengono le disgrazie tributarie gelosamente custodite come fossero un tesoro e loro, le istituzioni romane percepiscono  il silenzio come autorizzazione  a procedere con mano pesante perché c’è ancora spazio di sopportabilità.

E così vanno a nozze con studi di settore fasulli, accertamenti demenziali e richieste sempre più esose, tanto nessuno si lamenta.

Oggi  4 gennaio 2012 LIFE era  con Veneto Stato a protestare davanti Equitalia a Treviso, un centinaio i presenti a rappresentare le proteste di 700.000 cittadini! Pochi, anche se decisi e determinati.

“Sono solo in 100, significa che tutti gli altri non hanno nulla da protestare e quello che facciamo è giusto anche se qualcuno sceglie il suicidio, un fatto fisiologico ……… ”  devono aver riferito i vertici di Equitalia Treviso alla sede romana.

Domani sarà peggio di ieri, con i gabellieri Equitaliani più esigenti ed inflessibili,  pronti a ipotecare e vendere all’asta le case nel silenzio rassegnato dei Veneti e fanno bene, anzi benone.

Perché cambino le cose bisogna scendere in massa nelle piazze, urlare la protesta e minacciare con i forconi chi ci governa in questo modo.

Impariamo dalle genti del sud che quando vogliono,  trovano sempre il sistema per farsi ascoltare.

699.900 trevigiani hanno  dimostrato di avere ancora ampi margini di sopportabilità ed è giusto che Equitalia infierisca e si accanisca su di loro ma stia attenta a non toccare quei 100 perché da loro potrebbe partire la scintilla incendiaria.

Daniele Quaglia

I commenti sono chiusi.