Login

Newsletter

  • Users 90
  • Posts 867
  • Comments 1,210
  • Pages 9

Fabio Calzavara, il commiato di Padovan

Ciao FABIO, vero òn.
Elezioni politiche 30/05/1983. Alla Camera votavo “Liga Veneta” e scrivevo le preferenze: Tramarin, Rocchetta, Calzavara, Carpenè.

La mia strada terrena cominciava così ad incorociarsi con quella di Fabio Calzavara.

Fin dal primo incontro, sempre impeccabile, sempre con la parola giusta per chiarire le situazioni.

Dialogando con lui tutto diventava spietatamente logico e comprensibile.

Sono passati 36 anni e di cose ne sono successe.

Fabio aveva fatto una scelta difficile, coraggiosa, lasciando il paese che adorava, il suo Veneto e andando a edificare una nuova vita a Mosca.

E lì, chi mai l’avrebbe detto 30 anni fa, sei rimasto per sempre.

Mi manca già il tuo sorriso schietto, buono, limpido, di un uomo pulito, di un Veneto vero, leale fino in fondo all’anima.

Ciao Fabio, tegnene de ocio da lasù che ven ancora bisogno de ti.

Fabio Padovan

Fabio Calzavara con Fabio Padovan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.