Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,183
  • Comments 1,524
  • Pages 9

Fame di cibo e libertà (video)

Ascoltate questo audio che racconta di una telefonata tra un’artigiana veneta ed il cugino, gelataio in Germania, il quale ha fatto richiesta  del sussidio per chiusura forzata dell’attività a colpa del coronavirus; il giorno dopo aveva già 9.000 euro di contributo accreditati sul suo conto corrente, in banca.

Avevano visto giusto i nostri Padri veneti quando, subito dopo l’annessione al regno d’italia coniavano il detto “Co San Marco comandava se disnava e se senava …. soto Casa de Savoja de magnar te ga voja”.

Dopo 154 anni le cose sono cambiate sempre e solo in peggio: due guerre mondiali causate dai savoja e perse; un immane debito portato in dote che è aumentato a dismisura; una classe politica che usa le leggi savojarde in perfetta successione dinastica; alla prima emergenza, coronavirus, il sistema salta perché non ha le risorse per aiutare la gente costretta a rimanere chiusa in casa, senza reddito.

Qui in italia, un artigiano con attività obbligatoriamente chiusa, forse avrà un contributo di 600 euro chissà quando, mentre in Germania, un artigiano, nelle stesse condizioni, il giorno successivo alla richiesta ha un accredito in banca di 9.000 euro.

Come finirà?

Alla scuola di guerra viene insegnato agli allievi comandanti che in previsione di un assalto, i soldati debbano essere a stomaco vuoto … per ovvi motivi fisiologici; sarà lo stomaco vuoto, questa volta,  a portare  la gente all’assalto.  Daniele Quaglia

ascoltate:(l’audio è un po’ in ritardo, circa 10 sec) e se vi è piaciuto condividete con altri questo url https://www.life.it/1/fame-di-cibo-e-liberta/

 

5 risposte a Fame di cibo e libertà (video)

  • GIORGIO VIGNI scrive:

    Certo che ‘sti crucchi e olandesi, paradiso fiscale, sono dei luridi affamatori della splendida, nota espressione geografica.
    Storiella: andate in banca a chiedere un mutuo. Guadagno 100.000 Eur., sono già indebitato, per 340.000. Il mutuo, secondo voi, dove ve lo danno…….Bella ciao,ciao,ciao……..

    G.Vigni

  • bassetto maurizio scrive:

    COMPLIMENTI a questa persona, ha mille ragioni.. ma…. el popoeo non RISPONDE!!! si inchina e va avanti.. fin quando????

  • Katia scrive:

    A tutte le aziende che costringono a rimanere chiuse (tra cui anche noi che siamo un’azienda artigiana) se non ci danno contributi che almeno ci permettano di riaprire e lavorare PRIMA POSSIBILE, con le dovute precauzioni mascherine ecc.. al pari del resto di tantissime aziende di alimentari, supermercati, farmaci, tessili, plastica, imballaggi, carta.. ecc. che non hanno mai chiuso, almeno questo..

  • Pingback: Impedire la chiusura delle aziende! | Life

  • Pingback: Finanziamento a fondo perduto | Life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.