Login

Newsletter

  • Users 89
  • Posts 803
  • Comments 1,148
  • Pages 9

Fattura elettronica: avvio in salita

In attesa della prova generale di inizio febbraio, l’emissione della fattura elettronica ha incontrato ad oggi difficoltà riscontrate dal 93,5% degli operatori (il 35% molto frequentemente, il 28,4 frequentemente ed il 30,1% in alcune circostanze) mentre solo il 6,5% degli operatori non ha rilevato alcun impedimento.

Tra le difficoltà segnalate, primeggiano le continue modifiche alle regole e, seguono a ruota, il malfunzionamento dei software privati e quello del canale predisposto da Agentrate per l’invio delle fatture elettroniche.

Di importante rilievo anche

la mancata preparazione e la scarsa informazione sulle procedure di fatturazione.

Restano ancora vivaci le richieste di abolizione della e-fattura; una fase di transizione tra il cartaceo e l’elettronico; l’azzeramento delle sanzioni almeno fino a fine anno e l’esenzione della e-fattura per quegli operatori sotto una determinata soglia di fatturato, da stabilire.

Resta il fatto che nell’incertezza, molte aziende continuino a stampare su carta le fatture, in contemporanea dell’emissione elettronica andando così ad aggravare gli adempimenti che, in previsione dela fatturazione inerente a gennaio, per il 57,1% degli utenti saranno più complicate.

Durerà o salterà tutto?

Daniele Quaglia

tratto da https://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2019-01-19/fattura-elettronica-avvio-ostacoli-6-10-incontrano-problemi-134128.shtml?uuid=AEXFmGHH

Una risposta a Fattura elettronica: avvio in salita

  • Delfino scrive:

    ABBIAMO DEI PARLAMENTARI E DELLE COMMISSIONI PER FARE DELLE LEGGI CHE SONO INTERPRETATIVE E NON ESECUTIVE E SERVONO SOLO PER COMPLICARE LA VdVITA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.