Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,185
  • Comments 1,528
  • Pages 9

Guidare con fermo amministrativo

Quali rischi si corrono a guidare l’auto sottoposta a fermo amministrativo?

L’Agenzia delle Entrate, nel preavviso di fermo amministrativo dell’auto, sta inducendo i proprietari-debitori al pagamento di quanto dovuto, pena il fermo e rischio di salatissime sanzioni, fino a 7.953 euro interpretando a suo favore una norma poco trasparente del nuovo Codice della Strada.

La questione è stata momentaneamente risolta dal Ministero degli Interni tramite una circolare.

Il tutto nasce dalla natura del fermo amministrativo: se conseguenza di gravi violazioni del Codice della Strada o se conseguenza di debiti col fisco (fermo fiscale).

Nel primo caso al veicolo con fermo vengono posti dei sigilli, ritirata la carta di circolazione e viene nominato un custode; non può circolare, pena le salatissime sanzioni erroneamente citate dall’Agenzia delle Entrate nonché il ritiro della patente, solo se a guidare il mezzo con fermo è il custode.

Nel caso di fermo fiscale non viene nominato alcun custode e per tale motivo sono inapplicabili le sanzioni previste dal Codice della Strada.

Rimanendo tali le cose, c’è divieto assoluto di circolazione per il fermo dovuto a violazioni del CdS mentre per il fermo fiscale, non essendo previste sanzioni, si può ipotizzare la possibilità di guidare il mezzo.

Dopo questa circolare potrebbero sorgere dubbi interpretativi solo da parte della Polizia locale, non dipendente dal Ministero dell’Interno, che potrebbe complicare un po’ la faccenda ma non comprometterne il risultato.

Sperando che qualcuno si prenda la briga di riscrivere il testo di questa norma poco chiara: una delle tante migliaia di norme poco comprensibili e molto adattabili alle varie esigenze come ha fatto, nel caso, l’ Agenzia delle Entrate.

Daniele Quaglia

per approfondire https://www.laleggepertutti.it/350018_fermo-amministrativo-lerrore-del-fisco-che-spaventa-i-contribuenti

2 risposte a Guidare con fermo amministrativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.