Login

Newsletter

  • Users 93
  • Posts 1,206
  • Comments 1,627
  • Pages 9

Archivi

I contagi calano

Mentre in quasi tutto il mondo i contagi da covid19 aumentano innescando paure e timori per probabili nuovi lockdown, in Svezia l’andamento è in contro tendenza ed il numero dei contagiati è progressivamente diminuito tornando ai livelli di marzo con 30,4 contagi ogni 100.000 abitanti contro i 281 della Spagna, 162 della Francia, 55.6 del Regno Unito, 52.4 della Danimarca, 32.8 dell’Italia.

Il fatto che più incuriosisce e che la Svezia non ha mai effettuato il lockdown come già riportato qui https://www.life.it/1/la-svezia-non-si-e-fermata-ora-corre/ ; scuole, negozi, fabbriche, uffici e ristoranti sono sempre stati aperti; a nessuno è stato imposto l’uso della mascherina; è stato messo il limite di 50 persone alle riunioni (limite ora alzato a 500); i cittadini sono stati invitati a rispettare il distanziamento sociale e i soggetti più a rischio invitati a rimanere in casa..

E’ vero che la Svezia ha accusato un numero di morti, in proporzione, tra i più alti d’Europa ma è anche vero che quella strategia sta dando i suoi frutti: l’economia non si è mai fermata e la popolazione sembra avere sviluppato una certa immunità di gregge per cui la mortalità è quasi zero e pochi risultano i casi in terapia intensiva.

Da Paese democratico, le istituzioni hanno rivolto inviti ai cittadini svedesi mentre qui, da Paese totalitario governato dai democratici le forze dell’ordine presidiavano le strade a caccia di pedoni senza permesso di uscire.

Tra qualche mese vedremo i veri effetti dell’uno e dell’altro sistema: ci sarà da ridere!

Daniele Quaglia

per approfondire https://europa.today.it/attualita/seconda-ondata-strategia-sostenibile-svezia.html?fbclid=IwAR1zDeE9ljap6nWgXHItOyIdV4EwtD1b66biW1GltFO5XNFSQojf3-NEVog

Una risposta a I contagi calano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti