Login

Newsletter

  • Users 94
  • Posts 1,223
  • Comments 1,644
  • Pages 9

Archivi

I Parlamentari più pagati al mondo

Sono gli italiani, ma va!

Lo rileva uno studio dell’Unione Europea di cui riportiamo un grafico a fine lettura.

Ecco spiegato il motivo per il quale chi raggiunge una di quelle poltrone abbandona tutte le velleità prospettate in campagna elettorale e l’unica lotta a cui si dedica, anima e corpo, è mantenere lo status quo raggiunto; ovvero come il denaro modifica la gerarchia delle priorità.

Così il principio del limite dei due mandati viene subito rimosso psicologicamente dopo il primo stipendio e via, via di stipendio in stipendio matura la convinzione che sia un principio sbagliato e i rivoluzionari a parole diventano Casta nei fatti.

E’ successo ai rivoluzionari della Lega Nord, fu Bossi il primo politico a proporre il limite dei due mandati e fu lui il primo a rimuoverlo;  sta succedendo, ora, la stessa cosa ai rivoluzionari del 5Stelle.

La motivazione di uno stipendio tanto alto è sempre stata quella che così i Parlamentari non sarebbero mai incorsi in tentazioni di corruttela, cosa puntualmente smentita da continui fatti ma, nella realtà è una limitazione alla libertà di pensiero che garantisce al sistema Italia il suo perpetuarsi.

Brevemente, i Parlamentari italiani percepiscono 140.000 euro/anno di salario netto, i tedeschi 90.000 euro, i francesi 84.000, gli inglesi 70.000 ….ma nonostante ciò non sono i migliori, anzi tra i più mediocri

Si, avete capito bene, è per mantenere l’alto stipendio, il motivo per cui qualunque parlamentare italiano tradisce i suoi originari ideali

Daniele Quaglia

liberamente tratto da https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/11/10/i-parlamentari-italiani-hanno-gli-stipendi-piu-alti-del-mondo-ora-lo-dice-anche-uno-studio-dellue-140mila-euro-ai-tedeschi-90mila/5998052/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti