Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,136
  • Comments 1,460
  • Pages 9

Italia: inverosimile Nazione

Assenteismo da coronavirus: 3000 netturbini di Roma su 7260 non sono disponibili.

Dopo il grave caso del Cardarelli di Napoli dove 249 sanitari si sono messi in malattia con certificati fasulli, arriva quello dell’AMA (Azienda Municipale Ambiente) incaricata alla raccolta dei rifiuti di Roma dove il 40% degli addetti, pari a 3000 sul totale di 7560 sono a casa, chi per malattia, chi per ferie, chi per permesso parentale e chi in congedo … per paura del contagio da coronavirus.

E intanto a Roma, degna capitale di questo Paese, si ripresenta lo spettro dell’immondizia per le strade.

C’è il pericolo, a detta del capo personale dell’Azienda che le defezioni possano superare il 50% degli addetti complicando non poco la situazione.

Come al solito si delineano due Italie:

  • una, disposta al sacrificio estremo per aiutare gli altri, rappresentata da tutti gli operatori sanitari che agiscono in condizioni estreme negli ospedali interessati dalla pandemia;
  • l’altra, cazzeggiante, che se ne infischia sia del dovere che della solidarietà, fornendo un ottimo condensato di incoerenza nazionale.

Cosa potremmo aspettarci da un Paese nato sotto il segno coercizione?

Speriamo che questo virus riesca a smantellare i falsi presupposti fondanti di questo Stato.

Daniele Quaglia

per approfondire la notizia vedi https://www.ilmessaggero.it/roma/news/coronavirus_roma_ama_rifiuti_netturbini_cassonetti_ultime_notizie_news-5121389.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.