Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,105
  • Comments 1,427
  • Pages 9

IVA per cassa

Dal 1 dicembre 2012 è attiva per alcune  aziende, l’opzione pagamento IVA per cassa, quindi ad avvenuto incasso delle fatture emesse con facoltà di estendere l’opzione a tutta la contabilità aziendale.

Chi non avesse ancora scelto questa opzione, che è un fatto di giustizia sociale meritevole di essere esteso anche al tutte le  tasse sui redditi d’impresa e a tutte le aziende, ha possibilità di aderire in qualsiasi momento.

Requisiti indispensabili sono:

– un volume di affari inferiore a 2.000.000 di €/anno ;

–  dal momento della scelta, tutte le fatture emesse dovranno portare  la seguente dicitura (operazione con IVA per cassa ai sensi dell’articolo 32-bis del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83), esprimendo in questo modo il comportamento concludente.

– l’opzione, una volta scelta ed applicata,  deve essere comunicata  con la prima dichiarazione successiva al periodo in cui si è scelto di esercitarla,

Per approfondire:

http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/articolo/60457/iva-per-cassa-in-vigore-come-esercitarla-da-subito.html?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter:+PMI.it&utm_content=2012-12-03+iva-per-cassa-in-vigore-come-esercitarla-da-subito

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.