Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,135
  • Comments 1,459
  • Pages 9

La mascherina come il burka

Dalla mascherina al burka il passo è breve: testato il grado di tolleranza dei popoli si potrà loro imporre disposizioni restrittive senza pericolo di sollevazioni.

Si tratta di un terrorismo evoluto rispetto a quello dei talebani o degli ayatollah che hanno imposto, con la violenza, le loro restrizioni e pene severe per le sole donne.

La mascherina, guanti , gel, distanze… e pene severe per gli inadempienti è un nuovo terrorismo mediatico/politico/sanitario promosso dal governo e in ricaduta dalle regioni in una gara a chi pratica le restrizioni più dure.

Ha imbrogliato il primo e le seconde non hanno rinunciato a rincorrerlo.

Finita l’emergenza nessuno, degli artefici politici si dichiarerà colpevole, anzi preordineranno, se non l’hanno già fatto, uno scudo penale: si autoproclameranno immuni, se le cose non dovessero seguire l’iter prestabilito, con la scusa di aver agito in stato di necessità.

E intanto continuano ad imperversare con l’ obbligo di mascherina in pubblico che offre le stesse garanzie di un profilattico fatto all’uncinetto, guanti o gel sanificante, divieto di assembramento e in tante chiese, per poter assistere alla santa messa, è d’obbligo la prenotazione!

Tutto per un virus che da accreditati scienziati a livello mondiale, è considerato una comune influenza; dell’influenza ha tutte le caratteristiche colpendo più o meno gravemente le persone e, come questa, lascia dietro di sé un certo numero di vittime, per quest’anno, magari inferiore agli anni precedenti.

Ma il terrorismo continua, di giorno in giorno, con bollettini a cadenza fissa come per i bollettini in tempo di guerra, come radio Londra.

Il governo è autore di questo clima di terrore con la complicità delle regioni: un’azione terroristica al fine di imporre diktat altrimenti inaccettabili.

Ci vogliono tutti sottomessi come le donne arabe obbligate ad indossare il burka, segno di sottomissione totale e, con noi tutti, uomini e donne, avrebbero iniziato con l’esperimento della mascherina?

Parrebbe proprio di si!

La soluzione?

Ribellarsi o piegarsi a 90° rinunciando pure alla vasellina.

Daniele Quaglia

Una risposta a La mascherina come il burka

  • giacomo tonon scrive:

    DALTRONDE VARDE’ DA CHE COGNOMI LE’ FAT AL GOVERNO ! GHE NE’ ADIRITURA “tant par fargen un…..” PROVENZANO!!!
    ECO PARCHE’ I A’ MOLA’ I ERGASTOLANI PI DE ZHINQUEZHENTO !!!!
    ORMAI COMANDA LA MAFIA TERORISTA E IN TEL GOVERNO NO’ GHE’ NE’ UN DAL NORD A PARTIR DAL SICILIAN CHE LE’ AL CAPO !!!!!! VE’ BASTEO ??????????????????????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.