Login

Newsletter

  • Users 90
  • Posts 898
  • Comments 1,255
  • Pages 9

La Polizia Locale convoca Claudio

La vicenda delle bandiere di San Marco a Tovena ha un risvolto inedito: il 29 settembre 2016 la Polizia Locale invitava Claudio Delle Pasqualine a presentarsi in Ufficio per comunicazioni urgenti.

Claudio, che non è certo un tipo malizioso, si è recato da solo e riferisce che l’ufficiale di PS lo avrebbe invitato a sostituire le bandiere danneggiate dalle intemperie per rispetto del loro valore istituzionale.

Senza testimoni o registrazioni audiovisive è difficile sostenere la tesi che tali dichiarazioni fossero state espresse da un pubblico ufficiale, così noi LIFE e Claudio, di comune accordo, abbiamo pensato di renderle ufficiali in modo indiretto. Questa mattina Claudio ha depositato all’Ufficio protocollo del Comune di Cison di Valmarino una lettera in cui dichiara che su invito della Polizia Locale ha premurosamente sostituito tutte le bandiere che, come simbolo istituzionale del Popolo Veneto meritano rispetto e religiosa considerazione. Questo e altre interessanti considerazioni ufficializzate dall’Ufficio protocollo del Comune di Cison che si aggiungono al riconoscimento indiretto della bandiera con il leone di San Marco come simbolo del Popolo Veneto avvenuto nel corso del processo alla Po£isia Veneta per il tramite del Giudice del Tribunale di Treviso che presiede il procedimento. Vedi http://www.life.it/1/sdoganata-la-bandiera-di-san-marco-e-merito-di-militanti-life/ costituiscono un altro piccolo passo nel processo di legittimazione politica del Popolo Veneto.

NB La bandiera di San Marco, maliziosamente considerata simbolo degli indipendentisti, non ha nulla da spartire con quella ufficiale della Regione Veneto non solo per il diverso numero delle code (6 come il numero dei Sestieri di Venezia e non 7 come il numero delle province della regione Veneto) ma per il suo valore storico, politico e culturale ereditato dalla Repubblica Serenissima ed in cui, legittimamente, si identifica il Popolo Veneto. Daniele Quaglia

protocollo cison 001

la lettera depositata all’Ufficio protocollo del Comune di Cison di Valmarino

invito cison 001

l’invito della Polizia Locale a presentarsi

bandiere Cison 001

la foto allegata alla lettera

 

3 risposte a La Polizia Locale convoca Claudio

  • aldo scrive:

    Ragazzi siete fantastici!!. W. S. M

  • giustino cherubin scrive:

    Avanti tosi che ghe rivemo!!!!!!!!!!

  • stefano della dinastia bolgan scrive:

    Sono meravigliato di quanto e facile “incartare” le pubbliche amministrazioni.
    Riguardo all’articolo comparso sul giornale trevigiano. ritengo sia una mezza bufala tanto per vendere qualche copia.
    Vorrei vedere la lettera inviata dalla sindaco alla prefetto e altrettanto per quella di risposta?
    In entrambi i casi e senza leggerle é ravvisabile la violazione di leggi e trattati, nazionali italici ed internazionali.
    Cordialita
    Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.