Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,163
  • Comments 1,495
  • Pages 9

La Svezia non si è fermata, ora corre

Il virus non l’ha mai fermata: fabbriche, negozi, scuole … tutto aperto e il vantaggio psicologico legato alla serenità da parte delle persone all’idea di uscire di casa, andare al lavoro e fare shopping, ha contribuito ad un bilancio sostanzialmente positivo.

Le vittime, in proporzione, sono state più che nei Paesi confinanti, Norvegia e Danimarca, ma molto meno, sempre in proporzione, rispetto a Italia, Francia e Gran Bretagna.

Il PIL 2020 calerà del 5%; la Volvo ha ridotto le vendite del 38%; la Swedbank ha accumulato profitti leggermente inferiori al normale; le aziende con mercato interno sono andate a gonfie vele mentre quelle di export sono ricorse a prestiti che stanno già restituendo.

Quando chiudere o non chiudere rappresentava il problema, la Svezia ha tenuto tutto aperto e ha vinto; l’Italia ha chiuso tutto ed ha perso, aspettiamo il salatissimo conto per stabilire i termini della catastrofe.

Daniele Quaglia

leggi la notizia https://www.linkiesta.it/2020/07/svezia-coronavirus-lockdown-economia-financial-times/

Una risposta a La Svezia non si è fermata, ora corre

  • Anonimo scrive:

    In poche parole la Svezia non ha fatto nessun lockdown ha avuto 5000 morti con 10.500.000 abitanti (0,0004)l’Italia 35.000 morti su una popolazione di 65.000.000 (0,0005)in poche parole molti più morti in percentuale e con tutti i casini che hanno comportato e che si trascinerà no a lungoooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.