Login

Newsletter

  • Users 89
  • Posts 853
  • Comments 1,201
  • Pages 9

La truffa naviga con la fattura elettronica

Dopo poco più di un mese dall’entrata in vigore della fattura elettronica ecco le prime crepe sul sistema di sicurezza.

Si tratta di dati sensibili che per la verità potrebbero non essere inseriti nella fattura ma che molti hanno ritenuto doveroso inserire.

Tra questi il Codice IBAN che dovrebbe permettere i pagamenti delle fatture in maniera più diretta.

La denuncia è del sindacato dei Commercialisti dopo numerose segnalazioni ricevute dalle banche.

In questi 50 giorni è successo che diverse fatture elettroniche inviate siano state intercettate da hacker che hanno provveduto a sostituire il Codice IBAN con un proprio codice di comodo; ciò ha consentito agli scaltri truffatori di incassare illecitamente i pagamenti destinati a fornitori .

Chi ci ha rimesso è stato il cliente, chiamato a pagare due volte perché il primo pagamento, mai pervenuto al fornitore, è stato giustamente reclamato da questo.

Un consiglio: prima di effettuare i pagamenti con bonifico, chiedere telefonicamente al fornitore conferma del Codice IBAN che dovrà coincidere con quello della fattura elettronica ricevuta dal cliente.

Una regola aurea: evitate di inserire l’IBAN nella fattura elettronica, meglio optare per sistemi criptati o di comunicazione più vegliardi ma più sicuri.

Daniele Quaglia

Per approfondire https://www.laleggepertutti.it/275830_la-truffa-delliban-sulla-fattura-elettronica

2 risposte a La truffa naviga con la fattura elettronica

  • giacomo tonon scrive:

    E…. Come de dover al Stato Talian no’ ghe’ frega GNENT!!!! (tanto paga sempre i soiti)

  • Pier scrive:

    Quando un SISTEMA è truffaldino lo è anche nei suoi più piccoli dettagli.
    Piú in generale, tutte le informazioni raccolte da questo colossale business vanno in mano a privati! A quell’ un percento che promuove spietatamente il Nuovo Ordine Mondiale. Una subdola dittatura mondiale di orwelliana memoria, con un controllo sottocutaneo al quale nulla sfugge!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.