Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,135
  • Comments 1,459
  • Pages 9

Le banconote trasmettono il virus

Ci mancava solo questa. Noi LIFE non siamo complottisti ma la concomitanza di certi eventi ci fa riflettere.

LOrganizzazione mondiale della Sanità avverte che anche le banconote rischiano di essere veicolo di contagio: “Sappiano che il denaro passa di mano con frequenza e può catturare ogni tipo di batterio o di virus, per questo suggeriamo alle persone di lavarsi le mani dopo aver maneggiato i soldi” e in particolare di “non toccarsi la faccia prima”, ha detto un portavoce.

Prima che scoppiasse il caso coronavirus, i maggiori problemi per la gestione economica dello Stato italiano erano dichiaratamente rappresentati dalla sostenibilità del sistema pensionistico e dall’uso del contante che favorirebbe l’evasione fiscale (sic!).

Il primo è comune in tutti gli Stati europei, il secondo sembra un problema relativamente italiano.

L’arrivo di un virus che contemporaneamente colpisce ed elimina sostanzialmente i pensionati e contamina le banconote, tanto da renderle una minaccia per la salute globale, sono eventi che destano alcune perplessità.

Se ci convinceranno, come stanno tentando di fare, che le banconote trasmettono i virus più letali e che sarà impossibile sopravvivere senza alcuna vaccinazione, il gioco sarà presto fatto: avranno (chi?) il controllo assoluto imponendo l’uso delle carte di credito, facilmente governabili da remoto ed emargineranno i non vaccinati (elementi critici) marchiandoli come untori.

Allora i popoli evoluti, quelli che usano come unità di misura per lo scambio, la moneta e sono stati indotti a credere nell’immortalità, per colpa dei vaccini, saranno soggiogati mentre quelli che praticano il baratto e che concepiscono la vita come un dono temporaneo, abiurando i vaccini, saranno liberi.

Così non fosse:

  1. Perché non viene proposto come alternativa alla carta moneta, contaminatrice, l’uso di cripto moneta o dell’oro, improbabili veicoli di malattie e che offrono la prerogativa di rendere completamente autonomi, non ricattabili, i loro possessori?
  2. Perché al posto dei vaccini obbligatori non viene promosso preventivamente l’uso di certe vitamine (C e D) come proposto dal premio Nobel per la medicina Luc Montagnier che non arricchiscono la case farmaceutiche?

Siate consapevoli, guardate oltre la punta del vostro naso: la minaccia del coronavirus potrebbe nascondere il più grande tentativo, mai operato a livello globale, di controllo delle masse.

In caso contrario, più semplicemente e non meno drammaticamente, si rivelerà la peste del 2000.

Daniele Quaglia

Una risposta a Le banconote trasmettono il virus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.