Login

Newsletter

  • Users 90
  • Posts 879
  • Comments 1,224
  • Pages 9

Legittima difesa

La guerra tra politica e magistratura di uno Stato marcescente è alla base della sentenza di condanna a Walter Onichini *.

Comunque la si pensi, la realtà è che quanto accaduto ad Onichini poteva accadere ad ognuno di noi, essere violentati nella propria casa o nella propria attività, col timore per le nostre vite e per quelle dei nostri cari, attaccati da gente senza scrupoli che, a differenza di noi, non ha nulla da perdere, a cui si

aggiunge la beffa di uno stato inutile e addirittura dannoso che, oltre a non difendere i propri cittadini, non tiene conto che la proprietà privata dovrebbe essere inviolabile e di conseguenza difendibile ad ogni costo.

Per questi motivi LIFE, da sempre dalla parte degli imprenditori e di coloro che subiscono le angherie di stato e dei suoi aguzzini, è vicina alla famiglia Onichini, e sara’ presente venerdì 5 luglio alle ore 20 davanti la stazione di Padova, da dove partirà la marcia di solidarietà per Walter.

Diamo un segnale !

Diamo un sostegno morale ad una famiglia che poteva essere anche la nostra !

* Walter Onichini, macellaio di Legnaro (PD) condannato dalla Corte di Appello di Venezia che ha disatteso la richiesta di assoluzione del PG, a 4 anni e 11 mesi di detenzione per aver sparato e ferito un ladro intromessosi nella sua abitazione

Claudia Bortot, presidente LIFE Treviso

LIFE presente al processo Onichini

2 risposte a Legittima difesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.