Login

Newsletter

Archivi

Lo Stato autoritario semina vento

… e raccoglierà tempesta: il caso delle autodichiarazioni per gli spostamenti in periodo di emergenza coronavirus.

Ci sono dei principi nei rapporti umani che non possono essere violati perché anche il comportamento umano sottostà alla legge della fisica dinamica “ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria” .

Lo stare a casa per evitare contagi da coronavirus dovrebbe essere una scelta dovuta al senso civico e di comunità che può essere infusa solo da uno Stato autorevole, in cui tutti credono e nutrono fiducia e non da uno Stato che ha delagato il Consiglio dei Ministri di minacciare i cittadini con sotterfugi e sanzioni per imporre la sua volontà in modo autoritario.

Se poi si scopre che simili provvedimenti sono in contrasto con le leggi su cui fonda lo Stato, cioè la Costituzione e via via tutti gli altri codici e sono stati suggellati da un Presidente del Consiglio, avvocato e professore universitario di diritto … il dubbio che ci pervade è che siano in atto prove tecniche di controllo delle masse.

Non si potrebbe spiegare diversamente il fatto di attribuire ad un semplice foglio di carta, quello dell’autodichiarazione, valore di un atto “giudiziario” da cui nascono sanzioni pecuniarie e/o penali prive di alcun fondamento giuridico.

Stanno seminando a piene mani vento, raccoglieranno una incontenibile tempesta.

Daniele Quaglia

per approfondire https://www.studiocataldi.it/articoli/37889-l-autocertificazione-al-tempo-del-covid-19-nemo-tenetur-se-detegere.asp

SE TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO GIRALO AD AMICI, CLIENTI, FORNITORI … il link è questo http://www.life.it/1/lo-stato-autoritario-semina-vento/   copia, incolla e vai

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] un atto da cui possano trarre origini sanzioni amministrative o penali, come abbiamo già visto qui https://www.life.it/1/lo-stato-autoritario-semina-vento/ ,è ormai assodato e per chi volesse ricorrere contro eventuali sanzioni, il percorso si presenta […]