Login

Newsletter

  • Users 91
  • Posts 908
  • Comments 1,267
  • Pages 9

Lotteria degli scontrini

Lotteria degli scontrini, ovvero, come la buropazzia italica imperversa ed inventa nuove forme di tortura a danno dei recidivi, per definizione, commercianti.

Sembrerebbe che le cose semplici, in Italia, siano vietate dalla Costituzione e che i buropazzoidi abbiano trovato naturale rifugio tra le oasi impenetrabili del potere.

Si parla continuamente della lotteria degli scontrini che, in cambio di striminzite gratifiche a qualche cittadino, dovrebbe riempire le casse vuote dello Stato; ma il meccanismo, anche se supportato dall’elettronica, sembra talmente farraginoso da far presagire l’ennesimo flop sia in considerazione del numero dei soggetti coinvolti che delle adempienze a cui questi sono tenuti.

I soggetti coinvolti sono almeno quattro: il consumatore, il commerciante/esercente, l’agenzia delle entrate e l’agenzia delle dogane e dei monopoli e chissà chi altro non citato; tutti tenuti a rispettare, passo passo, le indicazioni qui sotto.

Il consumatore, in possesso dello scontrino fiscale, deve preventivamente comunicare all’esercente il suo codice di lotteria rilasciato, su richiesta, dall’agenzia delle entrate vedi https://www.theitaliantimes.it/economia/codice-lotteria-scontrini-cos-e-portale-agenzia-entrate-spid_071119/ ;

Il commerciante/esercente a fine giornata, in prossimità di una giustificata crisi isterica, deve trasmettere all’agenzia delle entrate la documentazione di sempre, correlata da:

  • nome dell’esercente;
  • identificativo/progressivo del documenti;
  • identificativo punto cassa, in presenza di server RT;
  • ora e data del documento;
  • importo del corrispettivo pagato, non pagato, pagato in contanti o con mezzi elettronici;
  • codice lotteria cliente.

L’agenzia delle entrate, ricevuti i documenti dall’esercente, verifica i dati necessari al cittadino per l’ammissione alla lotteria; li trasferisce in file XML che viene trasmesso all’agenzia delle dogane e dei monopoli.

Alla fine, pochi fortunati, brinderanno col calice amaro intriso di bile di tutti i commercianti.

W l’Italia

Daniele Quaglia

ispirato a https://www.studiocataldi.it/articoli/36326-lotteria-degli-scontrini-ecco-le-regole.asp

2 risposte a Lotteria degli scontrini

  • G.B. scrive:

    Vorrei avere i nomi e cognomi oltre alla provenienza originaria e non stanzialmente provvisoria di questi prossimi fortunati vincitori….mi farei un’idea più chiara dell’utilità di questa geniale trovata, già utilizzata se non sbaglio in qualche altro paese, se non altro perché i cittadini del nord gli scontrini li fanno quasi sempre e quindi sarebbero in qualche modo premiati. Il problema è che gli estrattori dei biglietti vincenti stanno quasi sempre dall’altra parte.

  • Michelangelo DALLA FRANCESCA scrive:

    Dobbiamo unirci tutti e far capire, con gesti ed esclamazioni (tipo: ma va là peocioso) che chiunque aderisce a questa pagliacciata è fuori dal contesto delle persone civili e che non sopportiamo la perdita di tempo che provoca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti