Login

Newsletter

  • Users 91
  • Posts 1,044
  • Comments 1,370
  • Pages 9

No vax, si vax .. riflessioni

Libertà di scelta è sempre stata la parola d’ordine LIFE: libertà di scegliere una cura fra le tante alternative disponibili e non aderire ciecamente alle imposizioni della medicina ufficiale.

In questo momento tribolato, in cui i dispacci giornalieri tra feriti (i positivi al coronavirus) e i deceduti (per lo stesso virus), sembra un dispaccio di guerra, ci sorge legittima una riflessione:

Chi ad inizio stagione si è vaccinato contro l’influenza, è immune al nuovo imprevedibile virus?

Risposta: NO!

Assolutamente NO!

Allora a cosa è servito vaccinarsi, per chi lo ha fatto, se arriva un nuovo virus, assolutamente imprevedibile e contro cui non esistono vaccini?

A nulla, se non a:

  1. contrarre i sintomi del vecchio virus e patirne le sue conseguenze;
  2. trovarsi impreparati a quello nuovo che sta arrivando, sconosciuto alla “scienza ufficiale”, e patire anche le conseguenze  di questo;
  3. essere esposti ad entrambe le infezioni.

Da non dimenticare che il tutto torna a favore dei bilanci delle multinazionali farmaceutiche, la più grande industria mondiale.

Fate voi.

Daniele Quaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.