Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,185
  • Comments 1,528
  • Pages 9

Non pagare le tasse con consapevolezza

Questi appunti possano essere di aiuto a chi intraprende una qualunque forma di resistenza fiscale contro lo Stato italjano ed il suo ostinato e consapevole diniego al diritto di autodeterminazione del Popo£o Veneto; possano limitare al minimo le eventuali negative conseguenze di una radicale azione di disobbedienza civile dal risultato estremamente incerto e imprevedibile.

Indipendentemente dal fatto che non si paghino le tasse per motivi ideologici e politici, per impossibilità materiale o semplicemente per gabbare lo Stato, è opportuno sapere che sottrarsi agli obblighi fiscali prescritti da questo, può comportare rischio di sanzioni penali e amministrative molto variabili, rapportato alle azioni poste in essere e all’entità dell’eventuale evasione.

Da evitare, quindi, l’evasione fiscale come sotto individuata

EVASIONE FISCALE

Si ha per

diventa reato penale quando

pene previste

Dichiarazione fraudolenta L’imposta evasa è più di 30.000€ per singola voce, il reddito non dichiarato è più del 5% del reddito totale o supera 1,5 mln di € Multa, carcere da 1anno e 6 mesi fino a 6 anni
Dichiarazione infedele L’imposta evasa è più di 150.000€, il reddito non dichiarato è più del 10% del reddito totale o supera 3 mln di € Multa, carcere da 1 a 3 anni
Dichiarazione omessa L’imposta evasa è più di 50.000€ Multa, carcere da 1 a 3 anni
Emissione fatture false È sempre reato Multa, carcere da 1 anno e 6 mesi a 6 anni
Occultamento o distruzione documenti contabili È sempre reato Carcere da 6 mesi a 5 anni

Non è reato l’omesso versamento di Iva e di ritenute certificate, fino a 250.000€.

Non è reato omettere il versamento di imposte e tasse, per impossibilità economiche o per altri motivi, dopo aver prodotto una fedele dichiarazione, né sono previste sanzioni penali, ferma restando la responsabilità in solido col patrimonio sociale o personale, nei termini e modi previsti. In questo caso la prescrizione per omesso versamento è di 5 anni mentre per l’evasione accertata sarà di 10 anni procrastinabile, per interruzione dei termini, all’infinito.

Daniele Quaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.