Login

Newsletter

  • Users 554
  • Posts 1,281
  • Comments 1,692
  • Pages 9

Archivi

Notifica via PEC: Accertamenti fiscali nulli

Notifica via PEC: Accertamenti fiscali nulli

Non esiste alcuna norma che contempli la notifica di accertamenti fiscali tramite posta certificata da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Nel caso si verificasse tale evento la notifica, dal punto di vista giuridico, è nulla e nulli tutti i suoi effetti. (CTR Lombardia sent. n. 3700 del 22.06.2016)

Tutto parte dal fondamento che il contribuente ha diritto di ricevere dalla Pubblica Amministrazione documenti in originale o in copia ma con autentica originale e non in copia, fotocopia e tanto meno copia elettronica.

L’eventuale impugnazione dell’atto da parte del contribuente non ha il potere di sanare il vizio.

Come comportarsi in tali casi?

Visto che la notifica è inesistente meglio comportarsi di conseguenza ignorandola completamente e lasciare che l’atto (nullo!) segua il naturale decorso.

Il consiglio è di arrivare fino alla cartella esattoriale o, meglio ancora, andare oltre ed attendere azioni di riscossione forzosa per poi far valere il principio di nullità: nel frattempo potrebbero essere intervenuti  i termini di prescrizione che renderebbero vana una correzione da parte dell’Agenzia delle Entrate tramite nuova notifica di accertamento, questa volta, nei modi e nei termini corretti.

Daniele Quaglia

Tratto da http://www.laleggepertutti.it/133495_accertamenti-fiscali-nulli-con-posta-elettronica-certificata

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
enrico ricci
enrico ricci
4 anni fa

Prendo atto di quanto mi comunicate, è una notizia interessante e Vi ringrazio.
Buona giornata.
Enrico Ricci