Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,106
  • Comments 1,428
  • Pages 9

Pagare l’avvocato solo se vince

Chi ha avuto a che fare con l’avvocato (chi nella sua vita non ha mai vissuto questa esperienza?) si sarà chiesto più di qualche volta il motivo per il quale, vinca o perda, l’avvocato deve essere sempre e comunque pagato.

Altro che film americani dove gli avvocati si accordano per il pagamento a fine del loro operato e solo al raggiungimento di risultati positivi per il cliente!

Però qualcosa è cambiato anche qui in Italia perché è prevista la possibilità di un accordo con l’avvocato, per liquidare la sua parcella solo all’avvenuto raggiungimento di un risultato positivo, anche parziale e la parcella può essere eventualmente integrata con un determinato plus da calcolarsi sulla stessa.

Rimane vietato pattuire una percentuale sul valore del bene oggetto della prestazione o della lite.

Finalmente si può pagare l’avvocato a risultato raggiunto, trovando naturalmente un avvocato disposto ad accettare questa formula che va sotto il nome di success fee.

Daniele Quaglia

per approfondire https://www.laleggepertutti.it/383923_pagare-lavvocato-solo-se-vince

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.