Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,104
  • Comments 1,426
  • Pages 9

Renzi, portali via

Texa di Monastier, Fassa Bortolo di Spresiano, Nonno Nanni di Giavera del Montello, Geox di Montebelluna, Benetton di Ponzano ……. “le eccellenze produttive” della Marca Trevigiana visitate da Renzi.

Un onore! …… sosterranno i vertici di quelle aziende.

Una vergogna! …… replicheranno quelli di tutte le altre che senza agganci politici e facilitazioni varie affrontano ogni giorno lo spietato libero mercato: già, di questo si tratta, di agganci politici perché le grosse aziende vivono in simbiosi con la politica da cui trarranno sempre un buon tornaconto.

Avere per amico un politico ad alto livello significa avere un alto livello di conoscenze: Ministri e Sottosegretari, Direttore Generale di Banca, Direttore generale dell’ Agenzia delle Entrate, Direttore Generale di Equitalia, Generale Comandante della Guardia di Finanza, Generale Comandante dei Carabinieri e perché no il Patriarca di Venezia ……… non come succede ai comuni mortali che credono di essere diventati amici dell’impiegato allo sportello di Equitalia per il fatto che sa mettere la supposta “esattoriale” con delicatezza, o divenuti amici del piantone presso la Caserma GdiF per avergli semplicemente chiesto info!

Ad alti livelli cambia il livello di gentilezze e le leggi del mercato stranamente mitigano!

25 anni fa, da segretario territoriale di un partito mi recai da uno di questi potenti industriali a chiedere, con un certo timore, un contributo.

Ricordo che fui accolto a braccia aperte e questi mi disse che avrebbe certamente contribuito, come faceva con tutti gli altri partiti perché “era un orgoglio per lui contribuire affinché qualcuno del territorio potesse fare carriera politica”.

Lì per lì, da verginello della politica, rimasi meravigliato di questa nobile profusione di solidarietà ma col passare degli anni (meglio tardi che mai!) ho acquisito la certezza che non si trattava di un sentimento nobile ma di una ben calcolata convenienza.

Ha continuato a far carriera!

E quale tornaconto possono trarre le nostre “eccellenze produttive” accogliendo in visita privata il presidente del Consiglio dei Ministri di uno Stato nemico dei Veneti, venuto a fare campagna elettorale per il SI, al cambiamento peggiorativo di una costituzione già liberticida?

Ah, saperlo!

Ma se pensate male, di sicuro ci azzeccate.

Daniele Quaglia

Una risposta a Renzi, portali via

  • Daniele.. ben detto e scritto, purtroppo è tutta realtà e mi fanno schifo pure a mè, la storia anch’io l’ho conosciuta di persona ma piutosto di inchinarmi e leccarle il culo ai schifosi politici ho preferito, sapendolo, di farmelo “rompere” ho avuto più soddisfazione!!!!
    Ciao e buona serata
    Bassetto Maurizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti