Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,184
  • Comments 1,526
  • Pages 9

Ricordate genitore 1 e 2?

Prima impongono i numeri per determinare i genitori poi vorrebbero levare i voti espressi in numero, ai bambini delle elementari

Ricordate la norma che prevedeva non più l’indicazione di padre e madre ma una glaciale individuazione numerica equivalente a genitore 1 e genitore 2?

La proposta proveniva dalla sinistra italiota con l’intento di non discriminare le coppie omosessuali che intendessero ricoprire quelle due funzioni che madre natura ha sempre attribuito a coppie etero.

Ma il problema non è questo.

Il problema sta nel fatto che tre parlamentari di quella sinistra, allora a favore di genitori numerati, proponga oggi che agli scolari delle elementari non vengano più attribuiti i voti numerici perché i bambini non possono essere considerati in base a dei numeri proponendo valutazioni correlate da un giudizio sintetico!

Allora, finché si tratta di individuare i genitori va bene genitore 1 e genitore 2 ma se si tratta di un giudizio sul grado di preparazione scolastica dei figli, i voti dall’1 al 10 non si possono più usare perché creano discrimine tra il somaro ed il secchione.

Questi sinistri evidentemente hanno avuto problemi anche a scuola se non hanno capito l’importanza dei numeri, se non hanno capito che la loro razionalità serve per semplificare le cose, per stabilire il quanto e il perché di ogni cosa.

Chiamare papà e mamma è la cosa più semplice e naturale del mondo; attribuire un voto da 1 a 10 è la valutazione più sintetica immaginabile; introdurre genitore 1 e 2 ed eliminare i voti numerici è un metodo criminale per far crescere bambini, privi di certezze ed in confusione mentale.

Ben venga una visita psichiatrica obbligatoria per qualsiasi cittadino che intenda ricoprire ruoli e incarichi pubblici, da quello politico a quello giudiziario, dall’insegnamento agli organi di polizia, dall’amministrazione alle finanze … e via via dicendo perché una società intera non può essere alla mercé di pericolosi psicopatici.

Daniele Quaglia

vedi la notizia https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/05/27/elementari-dal-prossimo-anno-non-piu-voti-ma-giudizi-i-bambini-non-possono-essere-considerati-numeri/5815956/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti