Login

Newsletter

  • Users 89
  • Posts 853
  • Comments 1,201
  • Pages 9

Rispetto per la maggioranza silenziosa

In questo mondo che va al contrario, può succedere che la discriminazione sia esercitata nei confronti della maggioranza favorendo e tutelando i diritti dei diversi che pongono limiti ai diritti della maggioranza silenziosa.

Dicono che ci siano lobbies che hanno l’obiettivo di sovvertire il normale concetto di società e di famiglia per ridurre i popoli a semplice espressione demografica, privata di organizzazione politica, in modo da imporre loro, più facilmente, il pensiero unico.

Un unico popolo, un’unica lingua, un’unica religione, un unico governo …..

Chi ha il coraggio di ribellarsi si trova a fare i conti con le pastoie

giudiziarie che col pretesto della discriminazione verso una esigua minoranza di diversi rischia di discriminare la grande maggioranza, purtroppo silenziosa, di tutti gli altri.

E’ quanto sta accadendo alla Dottoressa De Mari, medico e scrittrice condannata in primo grado perché si è “permessa” di criticare lo stile di vita gay https://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/il-processo-a-silvana-de-mari-una-lezione-di-coraggio/

Giorgio Vigni le ha inviato questo messaggio di solidarietà:

Leggo ora della sua condanna.
Vado a prendere una manciata di plasil.
E’ così da millenni………”superior stabat lupus….”
Però la speranza è una virtù, idem la pazienza, condire con la perseveranza.
Dicette o pappice vicino a’ noce, ramm’ o tiemp’ ca te spertose.
E’ scritto: μ
μεριμντε .
Tirem innanz e che Dio La benedica.
G.Vigni
Vicepres
idente. LIFE Tv, cristiano

Daniele Quaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.